Cerca

Mondiali di nuoto - Record italiano nei 400sl della Pellegrini

Due medaglie per gli atleti italiani: la Cagnotto ottiene il bronzo per i tuffi da tre metri e Formentini conquista l'argento nel fondo da 25 chilometri
MELBOURNE (AUSTRALIA) - Federica Pellegrini ha stabilito il record italiano nei 400 stile libero con il secondo tempo delle eliminatorie ai Mondiali di Melbourne, 4.06.51. Il precedente primato, 4.08.43, era stato realizzato da Alessia Filippi il 6 agosto 2006, quarta agli Europei di Budapest. «Sono molto soddisfatta - spiega l'azzurra, vice campionessa olimpica e mondiale dei 200 sl - Ho seguito i consigli del Ct Alberto Castagnetti e sono cresciuta alla distanza senza forzare i primi passaggi. Ho buone sensazioni per la finale, proverò a limare qualcosa».
Passaggi 59.75, 2.01.79, 3.04.45. In finale, col miglior tempo delle eliminatorie, anche la 4x100 stile libero di Lorenzo Vismara, Christian Galenda, Alessandro Calvi e Filippo Magnini in 3.15.83. «L'obiettivo era la finale - asserisce Magnini, campione del mondo dei 100 sl e ultimo frazionista da 47.39 lanciato - arrivarci col miglior tempo s uno stimolo esaltante. Proveremo a limare il tempo e battere il record italiano. Io sto bene, posso dare di più».

TUFFI, BRONZO DELLA CAGNOTTO NEI 3M
Tania Cagnotto ha conquistato il bronzo nel trampolino 3m ai Mondiali di Melbourne, all'Aquatic Centre. L'azzurra, terza a Montreal 2005, ha chiuso la gara con 341,70 punti. Oro alla cinese Jingjing Guo con 381,75 punti; argento alla connazionale Minxia Wu con 368,80 punti. Solo in due occasioni l'Italia ha conquistato due medaglie nella stessa edizione iridata: a Belgrado 1973 e a Cali 1975 con Klaus Dibiasi, oro e argento nella piattaforma e nel trampolino. Mai, prima di Christopher Sacchin e Tania Cagnotto, due atleti italiani erano saliti sul podio mondiale nella stessa edizione.

FONDO, FORMENTINI ARGENTO NEI 25 KM
Marco Formentini ha conquistato la medaglia d'argento nella 25 chilometri ai Mondiali di Melbourne, St. Kilda beach. Il 36enne di Lavagna ha chiuso la maratona in 5h18'3680, con un ritardo di 1'5125 dal russo Yury Kudinov, oro. Bronzo all'egiziano Mohamed Zanaty in 5h19'2323. Settimo Andrea Volpini in 5h24'1062. Per Formentini si tratta della terza medaglia internazionale della carriera dopo l'oro agli Europei di Slapy 1993 e il bronzo ai Mondiali di Fukuoka 2001 nella 5 chilometri.

ITALIA ARGENTO IN STAFFETTA 4X100M SL MASCHILE
L'Italia ha vinto la medaglia d'argento nella 4X100 stile libero maschile ai Mondiali di nuoto di Melbourne. La medaglia d'oro è andata agli Stati Uniti, bronzo alla Francia.
La staffetta statunitense ha chiuso con il tempo di 3'12"72, l'Italia ha coperto la distanza in 3'14"04 davanti ai transalpini, terzi in 3'14"68.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400