Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 11:48

Calcio - Italia-Scozia, in campo la beneficenza

«Porteremo - ha detto il prefetto di Bari, Carlo Schiraldi - doni ai bambini ospiti del reparto di pediatria oncologica del Policlinico». E c'è un'iniziativa l'associazione di tifosi Bari in Testa
BARI - Italia-Scozia non sarà solo una partita di calcio valida per la qualificazione agli Europei del 2008, ma anche un'occasione per fare beneficenza: l'iniziativa, organizzata dalla prefettura di Bari e dalle Federazioni italiana e scozzese, è stata illustrata in un breve incontro con i giornalisti dal prefetto, Carlo Schiraldi. «Porteremo - ha detto il prefetto - doni ai bambini ospiti del reparto di pediatria oncologica del Policlinico. Play station per i ragazzini, bambole per le ragazzine, costruzioni per i più piccoli sono i doni della Prefettura che si aggiungeranno a dolciumi, oggetti tipici e ad un assegno di 1.500 euro dei tifosi scozzesi».
A questi - ha detto ancora Schilardi - si aggiungeranno i doni della Figc, che, per Italia-Scozia, ha inoltre deciso di ospitare tremila bambini delle scuole medie ed elementari baresi nella Tribuna Est dello stadio San Nicola. La consegna dei doni si terrà la mattina del 28 marzo: vi parteciperà una delegazione di tifosi scozzesi, i rappresentanti delle Federazioni, il prefetto di Bari e il Console del Regno Unito. In tutto una ventina di partecipanti che andranno all'ospedale in autobus partendo alle 12 dal piazzale della prefettura.

Inoltre, l'associazione di tifosi Bari in Testa promuoverà il 24 e il 31 marzo una iniziativa di solidarietà sociale a vantaggio dell'Agebeo (Associazione genitori bambini emato-oncologici) e della famiglia di Raimondo Navarra, giovane che da anni lotta contro il morbo di Lou-Gehrig, più noto come Sla (sclerosi laterale amiotrofica). E' in programma, infatti, la vendita di uova pasquali di cioccolato al prezzo di dieci euro. Il ricavato sarà interamente devoluto in beneficenza.
Questi i luoghi della manifestazione: il 24 marzo in piazza del Ferrarese e nell'ipermercato Mediaworld di Santa Caterina, 31 marzo in via Sparano (nei pressi della Chiesa di San Ferdinando) e ancora nell'ipermercato Mediaworld di Santa Caterina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione