Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 06:19

Enel Brindisi batte  Pesaro: 92-56

BRINDISI – Ottima la prima per Brindisi, un sostanziale 'monologò in campo in una gara portata a casa in scioltezza contro Pesaro, squadra di esordienti che non ha brillato e che non è mai riuscita ad entrare in partita. Il risultato finale della 150/a gara di Brindisi in serie A è di 92 a 56
Enel Brindisi batte  Pesaro: 92-56
BRINDISI – Ottima la prima per Brindisi, un sostanziale 'monologò in campo in una gara portata a casa in scioltezza contro Pesaro, squadra di esordienti che non ha brillato e che non è mai riuscita ad entrare in partita. Il risultato finale della 150/a gara di Brindisi in serie A è di 92 a 56.

L'Enel Basket Brindisi, in un PalaPentassuglia come sempre gremito, dà spettacolo sin dal primo istante e infiamma il pubblico anche con il ritorno sul parquet, dopo otto mesi di stop per infortunio di capitan Bulleri. Si apre con Henry che ruba palla agli avversari e va a schiacciare.

Risponde Williams con un tiro da due. Al quarto minuto il punteggio è di 8 a 5. Denmon porta i biancoazzurri sul 17 a 5. Si va sul 22 a 8 con una tripla di Turner per il 22 a 8. Il primo periodo finisce 31 - 17 con un paio di occasioni sprecate da James. Ci prova ancora Pesaro nel secondo quarto e la tensione resta alta: arrivano i primi tre punti per Harper, al secondo minuto. Brindisi arriva subito a quota più 22 con Zerini a segno da tre. Mays non brilla nei tiri liberi, ma non influisce sul punteggio. Al settimo minuto del secondo periodo già tutti i brindisini sono a referto. A due minuti dall’intervallo lungo Brindisi è a 53 punti, Pesaro a 27. Finisce 57-27.
Spento, comprensibilmente il terzo quarto. L’Enel riesce a conservare il tesoretto, chiudendo il tempino sempre in netto vantaggio. 18 i punti conquistati, contro i 12 degli ospiti. Pesaro non riesce a uscire dal tunnel, ma anche Brindisi molla. Diciassette punti per parte nell’ultima frazione.


---
 Enel Brindisi batte Consultinvest Pesaro 92-56 (31-17; 26-10; 18-12; 17-17).
Brindisi: Harper 5, James 8, Bulleri 10, Cournooh 5, De Gennaro 3, Denmon 8, Morciano 3, Zerini 8, Henry 13, Turner 13, Mays 12, Ivanov 4. All.: Bucchi.  Pesaro: Ross 4, Myles 15, Basile 2, Musso 8, Raspino 3, Williams 10, Judge 4, Crow, Reddic 10, Tortù. All.: Dell’Agnello.

Arbitri: Martolini, Seghetti, Quarta.
- Note: tiri da 3: Brindisi 12/22; Pesaro 5/18. Tiri liberi: Brindisi 12/22; Pesaro 13/21; Rimbalzi: Brindisi 45; Pesaro 17.

Usciti per 5 falli: Judge.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione