Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 19:16

Calcio / Squalifiche - Due giornate a Tabbiani del Bari

Il centrocampista paga l'espulsione di Bologna per proteste. Una giornata a Polenghi, difensore del Lecce. Tre turni di squalifica sono state inflitte dal giudice sportivo, attraverso la prova tv, a Trezeguet (Juventus) per una gomitata inferta al bresciano Santacroce
MILANO - Tre giornate di squalifica sono state inflitte dal giudice sportivo, attraverso la prova tv, a David Trezeguet (Juventus) per una gomitata inferta al bresciano Santacroce nel corso della gara di ieri del campionato di serie B. Secondo il giudice, il comportamento di Trezeguet integra la condotta violenta. Tre giornate anche al portiere del Crotone, Salvatore Soviero («per proteste nei confronti degli ufficiali di gara e per avere, a fine gara, con atteggiamento aggressivo, rivolto ripetutamente all'arbitro una frase pesantemente minacciosa»), e al centrocampista del Treviso, Gianni Guigou, «per comportamento scorretto nei confronti di un avversario e per avere, al termine della gara, rivolto all'arbitro una frase ingiuriosa».
Due giornate di squalifica con ammonizione per Cristian Stellini del Genoa, due turni di stop per Andrea Luci (Pescara), Luca Tabbiani
(Bari), Claudio David Vargas Villalba (Treviso). Squalificati per una giornata: Stefano Argilli (Frosinone), Mario Donadoni (Albinoleffe), Dino Fava Passaro (Treviso), Roberto Goretti (Arezzo), Claudio Grauso (Mantova), Mauro German Camoranesi (Juventus), Juriy Cannarsa (Frosinone), Paolo Cannavaro (Napoli), Maurizio Domizzi (Napoli), Fabio Gatti (Napoli), Ruben Dario Maldonado (Napoli), Antonio Nocerino (Piacenza), Bodgan Patrascu (Piacenza), Graziano Pellè (Cesena), Tiziano Polenghi (Lecce), Davide Saverino (Spezia), Francesco Valiani
(Rimini).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione