Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 00:07

Mondiale di volley L'Italia sbarca a Bari Mercoledì l'Azerbaijan Scheda: le avversarie Calendario e prezzi Video: l'arrivo delle azzurre

BARI - L’Italvolley sbarca a Bari per la seconda fase del Mondiale. La nazionale azzurra di Marco Bonitta si è trasferita in mattinata in Puglia, dove da mercoledì sarà nuovamente impegnata nella rassegna iridata. Azerbaijan, Belgio, Giappone e Cina le avversarie di Piccinini e compagne che nella classifica della Pool E occupano la seconda posizione dietro alla nazionale cinese. Dopo il trasferimento da Roma a Bari la nazionale italiana ha svolto una seduta di sala pesi, mentre domani nella seconda giornata di riposo svolgerà un allenamento con la palla (nella foto, Francesca Ferretti e Valentina Diouf a Bari)
Mondiale di volley L'Italia sbarca a Bari Mercoledì l'Azerbaijan Scheda: le avversarie Calendario e prezzi Video: l'arrivo delle azzurre
ROMA – L'Italvolley riparte da Bari. Dopo aver concluso in testa il girone A, la squadra di Bonitta, in mattinata, si è trasferita in aereo nel capoluogo pugliese dove mercoledì inizierà la seconda tappa del proprio cammino al mondiale femminile con l’obiettivo di raggiungere Milano,sede della fase finale. Un obiettivo svelato dallo stesso ct alla vigilia dell’esordio e che l’avvio al PalaLottomatica di Roma conferma essere a portata di mano di Piccinini e compagne. Il ko di ieri al tie break contro la Repubblica Dominicana, infatti, ha permesso di strappare un punto alla caraibiche che potrebbe rivelarsi fondamentale nella seconda fase. "Un punto guadagnato", come ha sottolineato lo stesso Bonitta al termine del match.

L'Italia accede assieme alle dominicane, alla Croazia e alla Germania nel girone E in cui confluiscono anche Azerbaijan, Belgio, Giappone e Cina. E saranno proprio queste ultime quattro le avversarie che le italiane affronteranno al PalaFlorio di Bari. Mercoledì servirà partire subito forte con le azere e poi con le belghe (giovedì), per incrementare una classifica che vede l’Italvolley (7 punti) seconda soltanto alla Cina (8) e tallonata da Dominicana (6), Giappone (5), Belgio e Croazia (3), Azerbaijan e Germania (2).

A volare a Milano, infatti, saranno soltanto le prime tre del girone. Ecco che quindi diventa fondamentale conquistare il massimo dei punti prima di affrontare le super sfide con Giappone (sabato) e Cina (domenica). "In queste prime cinque partite penso che abbiamo fatto vedere buone cose – dice Caterina Bosetti – Dobbiamo migliorare in certi aspetti, però secondo me stiamo proseguendo sulla strada giusta. Adesso ci aspettano quattro partite difficili, perchè affronteremo tutte squadre toste". Bonitta tira un sospiro di sollievo per quanto riguarda l’infermeria: la pausa (domani è previsto allenamento con la palla, oggi invece soltanto pesi) permetterà di recuperare al meglio Costagrande e Del Core, entrambe reduci da un problema alla caviglia. In campo servirà l’apporto di tutte. Sugli spalti, invece, la spinta del tifo azzurro: "A Roma c'è stato un grande seguito di pubblico, tutto è stato speciale e sono convinta che anche a Bari avremo una grande accoglienza - l'auspicio della Bosetti – Speriamo che la gente continui a sostenerci perchè avere un palazzetto pieno dalla propria parte ti spinge a dare quel qualcosa in più".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione