Giovedì 16 Agosto 2018 | 17:46

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Motomondiale - Il "circo" è ripartito dal Qatar

Nel Paese arabo il primo Gran premio della stagione 2007 è stato vinto per la classe 500 dall'australiano Casey Stoner su Ducati, che ha lasciato al 2° posto Valentino Rossi su Yamaha (3° lo spagnolo Pedrosa su Honda) • Dominio Aprilia nella classi 250 e 125: primi gli spagnoli Lorenzo e Faubel • Il calendario delle corse
Motomondiale 2007 - Rossi su Yamaha LOSAIL (Qatar) - Casey Stoner vince il Gp del Qatar classe MotoGp e precede Valentino Rossi nella prima gara del Motomondiale 2007. Il pilota australiano, all'esordio ufficiale con la Ducati, centra a Losail l'ottavo successo della carriera e il primo della classe regina.
La vittoria arriva alla fine di 22 giri dominati dalla potenza del motore della Ducati. Stoner accende subito la gara, superando Rossi e piazzandosi al comando alla fine del primo giro. La Yamaha soffre sui lunghi rettilinei di Losail e il "dottore", in avvio penalizzato dalla gomma dura, deve dare il meglio in staccata per frenare l'assalto della Honda ufficiale dello spagnolo Daniel Pedrosa.
Il vicecampione del mondo rimette la testa davanti alla fine del quarto giro, ma la velocità della Ducati è impressionante: a Stoner, che arriva a sfiorare i 314 km/h, basta aprire il gas per riportarsi davanti.
Finisce subito, invece, la gara dell'altra Desmosedici ufficiale. Loris Capirossi finisce a terra nel settimo giro e chiude a piedi la prima gara stagionale. Alla caduta dell'imolese fanno seguito quelle del francese Randy de Puniet (Kawasaki) e dello spagnolo Carlos Checa (Honda LCR).
Davanti, intanto, si prosegue con il solito copione. Ai primi 3 resta agganciata solo la Suzuki di John Hopkins. Dal nono giro, la vittoria è un discorso riservato a 4 piloti in sella a 4 moto diverse. Tutti scendono sotto il muro di 1'57", un limite fuori dalla portata di Nicky Hayden: il campione del mondo, con la sua Honda, annaspa in mezzo al gruppo degli inseguitori. Il poker al comando si frantuma tra il 10° e l'11° passaggio. Pedrosa e Hopkins rallentano, mentre Stoner ritocca il record del tracciato (1'56"758) e se ne va portandosi dietro Rossi.
La coppia di testa va avanti a braccetto: sul dritto la Desmosedici ha 10-15 km in più da scaricare sull'asfalto, nei tratti guidati la M1 recupera praticamente tutto.
La calma apparente viene spezzata a 4 giri dalla bandiera a scacchi, quando Rossi si riprende la prima posizione. Stoner, però, resta indietro solo per pochi secondi. Arriva il rettilineo finale e, puntuale, arriva il nuovo sorpasso del bolide di Borgo Panigale. È l'ipoteca sulla vittoria: Stoner allunga nel finale, Rossi si accontenta del secondo posto. Sul podio va anche Pedrosa, terzo davanti a Hopkins e alla Honda Gresini di Marco Melandri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Fc Bari

Bari calcio, tribunale si riserva decisione sul sequestro e su ammissione al concordato

 
Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 
Giancaspro, si torna in aulaQuel crac pieno di manovre

Giancaspro, si torna in aula
Quel crac pieno di manovre

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 

GDM.TV

Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato
e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 

PHOTONEWS