Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 04:56

Calcio/Squalifiche - Tre turni a Gervasoni, due a Tulli

Il difensore del Bari paga la gomitata a Barbagli nella gara contro l'Arezzo. Stop di un turno per Bellavista e Scaglia. Il Lecce perde anche (per una giornata) Arrieta, Schiavi e Osvaldo. In C1, fermati Monticciolo (Taranto), Minadeo e Nigro (Gallipoli) e Princivalli (Foggia)
Il Giudice sportivo Gianpaolo Tosel, in merito alle gare disputate in serie B, ha squalificato per tre turni Gervasoni (Bari), per due Tulli (Lecce), per uno Arrieta, Schiavi, Osvaldo (Lecce), Bau (Crotone), Campagnaro (Piacenza), Confalone (Spezia), De Feudis, Sabato (Cesena), Lima (Triestina), Bellavista, Scaglia (Bari), Possanzini, Mannini (Brescia), Barbagli (Arezzo), De Rosa (Genoa), Guarente (Verona), Peluso, Ruopolo (Albinoleffe), Rodrigues (Genoa); tra le società ha inflitto ammende a Bologna (15.000 euro) per cori razzisti, Cesena (3.000 euro), Albinoleffe, Brescia, Pescara, Verona (1.000 euro).

Il giudice sportivo Pasquale Marino, in merito alle gare dell'ottava giornata di ritorno in serie C1, ha squalificato per una giornata Monticciolo (Taranto), Puleo (Avellino), Alfano (Cavese), Minadeo, Nigro (Gallipoli), Bianchi (Grosseto), Accursi (Perugia), Bono (Teramo), Caputo, Femiano (Juve Stabia), Lanzillotta (Lanciano), Cardinale, Russo (Salernitana), Princivalli (Foggia). Tra gli allenatori stop di una gara per Visconti (Manfredonia). Tra le società ammende a Avellino (3.000 euro), Martina (500 euro), Manfredonia (400 euro), Cavese (300 euro).

In serie C2, due gare a Balestrieri, Fabbro (Gela), Pittilino (Real Marcianise), Cortese, Galiarducci (Viterbese), Cordiano (Vibonese), Barrionuevo (Celano), Vitale (Pro Vasto), Vanacore (Real Marcianise), Ciotti (Rende). Tra i dirigenti inibizione fino al 20 marzo a Guido Fava (Real Marcianise). Tra le società ammende a Monopoli (1.000 euro), Real Marcianise (500 euro), Nocerina (300 euro).

In serie A, Roberto Mancini siederà sulla panchina dell'Inter nel derby di domenica prossima. Il tecnico nerazzurro, oggetto di una contestata espulsione (subito dopo quella di Maicon) sabato scorso nella gara di Livorno, non è stato squalificato ma ammonito e multato di 5 mila euro.
I calciatori sospesi in serie a in riferimento alle gare dell'ultimo turno sono 13. Per due giornate con ammenda di 3 mila euro Caracciolo (Palermo), per proteste e per avere, al momento dell'ammonizione, appoggiato scorrettamente una mano sul braccio dell'arbitro. Sempre per due giornate Paci (Parma, per ingiurie al quarto uomo.
Per una giornata più ammonizione è stato squalificato Maicon (Inter), e ancora per una giornata Adriano e Loria (Atalanta), Mauri e Mutarelli (Lazio), Budan (Parma), Chivu (Roma), Codrea (Siena), Conti (Cagliari), Franceschini (Torino), Nastase (Ascoli).
Tra gli allenatori, è stato squalificato per una giornata Gigi Del Neri (Chievo) per espressione ingiuriosa nei confronti dell'arbitro, mentre la sanzione per Roberto Mancini è motivata dall'avere «contestato platealmente una decisione arbitrale, uscendo dall'area tecnica». Il direttore sportivo del Palermo, Rino Foschi, è stato inibito fino a tutto il 5 aprile per espressioni ingiuriose e pesantemente minacciose nei confronti dell'arbitro.
Tra le società ammende ad Ascoli (10.000 euro), Reggina (5.000 euro), Lazio (2.500 euro), Parma (2.000 euro), Messina (1.000 euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione