Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 12:48

Il Bari cambia faccia attacco a tre punte Stevanovic: è meglio

BARI – «Inutile dire che sarà una gara difficile. In questo campionato non ci sono partite facili. Servirà, come al solito, una grande prestazione contro una formazione compatta e di qualità. Però, prima di tutto, occorre pensare al nostro gioco a non commettere errori». Alen Stevanovic presenta così la sfida che vedrà il suo Bari (passerà al 4-3-3) affrontare il Livorno al San Nicola sabato alle 15. «Mi farebbe piacere segnare. Forse, quest’anno la posizione più avanzata mi permetterà di essere più incisivo sotto porta»
Paparesta consigliere della Lega di B
Presentato docu-film «Dalla Bari alla Bari»
Il Bari cambia faccia attacco a tre punte Stevanovic: è meglio
BARI – «Inutile dire che sarà una gara difficile. In questo campionato non ci sono partite facili. Servirà, come al solito, una grande prestazione contro una formazione compatta e di qualità. Però, prima di tutto, occorre pensare al nostro gioco a non commettere errori». Alen Stevanovic presenta così la sfida che vedrà il suo Bari (passerà al 4-3-3) affrontare il Livorno al San Nicola. Quattro punti in tre gare per i pugliesi che nell’ultimo turno sono stati beffati a Frosinone con il gol del pareggio dei laziali arrivato in extremis. «Pressioni? Siamo uomini. Non possiamo scappare dalle nostre responsabilità nella vita come nella professione», spiega Stevanovic che in Italia non segna da due anni.

«Non ci penso più di tanto anche se mi farebbe piacere segnare. Forse, quest’anno la posizione più avanzata mi permetterà di essere più incisivo sotto porta. Non mi preoccupa il modulo di gioco – continua l’ex Torino -. Ho praticamente ricoperto tutti i ruoli in attacco. Sono a disposizione del mister qualunque siano le sue scelte. Aggiungo però che per battere gli avversari, al di là della disposizione in campo, occorre tanto lavoro, la giusta mentalità e umiltà. Siamo alla quarta di campionato con un organico giovane e non possiamo pensare di avere già risolto tutti i problemi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione