Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 17:39

Calcio a 5 - Italia, basta un pareggio

Agli azzurri serve un punto contro la Bierolussia lunedì sera (ore 20,30, diretta su Raisport Satellite) per qualificarsi agli Europei, in programma a Oporto (Portogallo). Nelle prime due partite, già battute Francia e Turchia. Il ct: ««Il nostro grande vantaggio è stato e sarà il favoloso pubblico di Martina Franca»
Calcio a 5 - Italia, basta un pareggio
MARTINA FRANCA - Secondo successo consecutivo per l'Italia del calcio a 5 nel quadrangolare di qualificazione all'Europeo 2007 di Oporto in corso di svolgimento a Martina Franca. Gli azzurri di Nuccorini si sono infatti imposti per 8-2 sulla Turchia di Kaner, debuttante assoluta nelle qualificazioni europee, nazione ancora senza un vero e proprio campionato di futsal e composta esclusivamente da giocatori militanti nei campionati di calcio a cinque e calcio ad undici di Belgio ed Olanda.
L'Italia, si presenta, così, nelle migliori condizioni possibili alla sfida decisiva di lunedì sera (ore 20,30 diretta su Raisport Satellite) contro la Bielorussia. Le doppiette di capitan Grana e Bacaro hanno permesso all'Italia di raggiungere quota 20 reti all'attivo in due giornate, con appena 3 goal al passivo ed una differenza reti di +17 che permetterà dunque agli azzurri di poter giocare per due risultati su tre lo scontro diretto con una Bielorussia vittoriosa per 5-1 sulla Francia ed appaiata all'Italia in testa alla classifica ma in svantaggio come differenza reti (Italia +6).
«La strada verso la qualificazione ora sembrerebbe in discesa ma gradirei che si usasse opportunamente il condizionale anche se, per la sfida alla Bielorussia di lunedì sera, avremo dalla nostra due risultati su tre» dice il cittì azzurro Nuccorini. «Il nostro grande vantaggio è stato e sarà il favoloso pubblico di Martina Franca che non ringrazieremo mai abbastanza per il fantastico supporto manifestato in questi giorni - prosegue -. La Bielorussia si trova meglio nel difendersi per poi partire in velocità piuttosto che essere costretta a fare la partita così come è accaduto finora contro Turchia e Francia. Dunque attenzione a non eccedere nell'euforia perchè ci vuole pochissimo per rotolare giù ad un passo dalla vetta».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione