Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 14:09

Bari capitale del volley il sindaco testimonial

BARI – Un video promozionale girato per le vie della città di Bari che tra meno di due settimane diventerà capitale del volley ospitando due fasi del mondiale femminile di pallavolo 2014. Lo hanno girato il sindaco di Bari, Antonio Decaro e alcune atlete tra pescatori 'in azionè a "Ndèrr'a la lanze" (luogo così denominato dai baresi sul lungomare del capoluogo pugliese) e cittadini, palleggiando nei luoghi più famosi e più belli della città barese
Bari capitale del volley il sindaco testimonial
 BARI – Un video promozionale girato per le vie della città di Bari che tra meno di due settimane diventerà capitale del volley ospitando due fasi del mondiale femminile di pallavolo 2014. Lo hanno girato il sindaco di Bari, Antonio Decaro e alcune atlete tra pescatori 'in azionè a "Ndèrr'a la lanze" (luogo così denominato dai baresi sul lungomare del capoluogo pugliese) e cittadini, palleggiando nei luoghi più famosi e più belli della città barese.

Raid estemporanei di pochi minuti, a base di palleggi, alzate e schiacciate, con tanto di rete simbolica, allestita e smontata in pochi secondi, sul lungomare, tra i turisti che circondavano la "Colonna infame" di piazza Mercantile, sul sagrato della basilica di San Nicola, pronta per un matrimonio, passando per lo shopping di via Sparano e il rosso mattone della facciata del Petruzzelli. Fino alla tappa finale del minitour, nella casa naturale del Palaflorio, che ospiterà le gare dal 23 settembre (info www.barivolley2014.it).

All’estemporaneità dell’iniziativa – ideata dal Comitato organizzatore locale, con la collaborazione delle atlete dell’OrsaAspav Cuti Volley di Capurso, vestite con la maglietta di Barivolley2014 – ha preso parte persino il sindaco di Bari, Antonio Decaro, incrociato tra i vicoli di Bari Vecchia, e coinvolto a volo in palleggi e foto con le atlete.

"Bari si prepara a ospitare i mondiali di pallavolo femminili: un appuntamento con il grande sport che tornerà ad accendere l’attenzione internazionale sulla nostra città. Siamo orgogliosi – assicura Decaro – che la cornice di questo evento sia il nostro Palaflorio, punta di eccellenza degli impianti sportivi cittadini, su cui negli ultimi anni è stato fatto un grande investimento per renderlo adeguato e accogliente per competizioni prestigiose come questa. Nel palazzetto di Japigia infatti, le squadre nazionali, gli staff tecnici, la stampa e il pubblico troveranno supporti tecnologicamente all’avanguardia e una struttura confortevole e sicura".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione