Giovedì 16 Agosto 2018 | 12:07

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calcio / Serie B - Il Bari parte per il ritiro

Dopo la seconda sconfitta consecutiva in casa, il presidente Vincenzo Matarrese ha scelto di mandare squadra e tecnico in Veneto. Bellavista e compagni da mercoledì mattina si alleneranno a Cittadella (Padova) in vista della gara di sabato prossimo contro il Vicenza. Maran: «Dobbiamo reagire»
BARI- Dopo la seconda sconfitta consecutiva in casa (sempre contro una pericolante), il presidente del Bari Vincenzo Matarrese ha scelto di mandare squadra e tecnico in ritiro. Bellavista e compagni da mercoledì mattina si alleneranno a Cittadella (Padova) in vista della gara di sabato prossimo contro il Vicenza. Matarrese, al fine di restituire serenità al gruppo dopo le ultime prestazioni negative, trascorrerà qualche giorno con la squadra in Veneto. «Andremo a lavorare in ritiro. C'è rabbia nel gruppo dopo lo stop interno di sabato scorso. Dobbiamo ritrovare al più presto fiducia e serenità». Il tecnico del Bari, Rolando Maran, è convinto che allenarsi lontano dalla routine barese possa contribuire a rasserenare il clima nello spogliatoio dopo la sconfitta con il Pescara. «Ci sono voci sulla mia panchina? Gli allenatori - ha spiegato - sono sempre sotto osservazione quando i risultati non arrivano. Io resto lo stesso di qualche mese fa. Di sicuro tutti abbiamo dentro molta rabbia e non vediamo l'ora di andare di nuovo in campo per riscattarci». «Dopo Brescia avevamo la sensazione di aver voltato pagina - aggiunge - ma poi ci siamo smarriti alla prima difficoltà contro gli abruzzesi. Gli errori commessi in difesa ci devono rendere più attenti e concentrati. In attacco abbiamo fatto qualcosa in più che in passato, soprattutto nella prima mezz'ora. Perché questa involuzione? Abbiamo avuto paura di non farcela. Volevamo vincere ma abbiamo avuto timore di non riuscire a raggiungere questo risultato. D'ora in poi non bisogna più guardare la classifica. Dovremo essere sempre al massimo in campo, anzi al centodieci per cento».
È tornato in gruppo il centrocampista Rajcic, ma non è certo che recupererà per la trasferta di Vicenza. Sono rimasti fermi il difensore Esposito e l'attaccante Ganci (ha riportato una sublussazione alla spalla nella gara di sabato scorso con il Pescara). Il terzino Belmonte era, invece, assente perchè in ritiro con la Nazionale under 20 di Casiraghi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 
Giancaspro, si torna in aulaQuel crac pieno di manovre

Giancaspro, si torna in aula
Quel crac pieno di manovre

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 

GDM.TV

Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato
e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 

PHOTONEWS