Cerca

Abiti e poltrone griffati Bari, ecco tutti i partner

BARI - Presentate le partnership della società biancorossa. Uniti dall’ambizione. Non c’è la coda, ma l’elenco delle partnership che girano intorno all’Fc Bari 1908 si allunga di mese in mese. Eccole (nella foto, Paparesta con Sebastiano Ladisa, amministratore di Ladisa Spa)
Abiti e poltrone griffati Bari, ecco tutti i partner


I numeri del club biancorosso (spettatori soprattutto) fanno gola, creano interesse, aprono porte fino a ieri chiuse. Anche perché le idee della società di Gianluca Paparesta hanno il profumo della novità. Sono giovani (come lo staff che circonda il numero uno), trendy, singolari. L’obiettivo è quello di trovare realtà imprenditoriali importanti che si fidino e credano nel progetto dell’ex arbitro. E, a giudicare dai risultati, le aziende ci sono.

Prendete la sartoria napoletana Borrelli. L’abito è un po’ il biglietto da visita di una persona, il linguaggio visivo per comunicare con gli altri. Figuratevi di un calciatore. Quelli del Bari indosseranno una divisa sociale elegante, raffinata, al passo con la moda, della grande tradizione sartoriale artigianale napoletana.

La famiglia delle partnership è da grandi numeri: Suisse Gas, Errea, Consorzio Coimba, Brico casa, Bari Blu, Sita trasporti, i tradizionali biscotti Di Leo, le concessionarie Fiat-Jeep-Mercedes Maldarizzi, Ladisa ristorazione, Radionorba. Ognuno si occupa di un settore preciso, in una visione manageriale, all’altezza delle ambizioni del Bari.

Prendete la tradizionale panchina che ospita i giocatori in campo. Addio scomodi seggiolini. Arrivano le poltrone della Lino Sonego, con tanto di marchio biancorosso. Il rischio è che qualcuno si rilassi troppo.

Insomma, «la» Bari sta diventando un marchio su cui puntare e scommettere: la società non può che crescere in termini di visibilità e presenza.

Ci crede anche la Infront uno dei colossi internazionali nel campo del marketing sportivo. Il direttore generale, Giuseppe Ciocchetti ha tra l’altro ricordato come l’Fc Bari 1908 sia l’unico club di serie B seguito direttamente insieme a Milan, Inter, Udinese, Lazio, Sampdoria, Palermo, giusto per citare alcune squadre targate Infront.

«Bari è una piazza unica per passione - ha detto Ciocchetti - La nostra esperienza con la serie A rappresenta un aiuto in più. La risposta degli sponsor è eccezionale e siamo soddisfatti di quanto fin qui costruito».

L’avventura continua. Gianluca Paparesta promette di stupire ancora: c’è posto solo per chi è ambizioso. Proprio come la nuova società biancorossa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400