Venerdì 17 Agosto 2018 | 22:35

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Calcio/Serie B ? Bari-Pescara Lo stadio aperto al pubblico

Dopo l'ok ai sistemi di sicurezza, la Questura invita i tifosi - per la partita di sabato 17 alle 15 - a presentarsi con largo anticipo per i controlli • Mantova-Lecce a porte chiuse • In diretta su Rai3 Manfredonia-Taranto • La 3ª giornata di ritorno • La classifica • Tornano dal 23 febbraio le partite in "notturna"
Bari - Stadio San Nicola BARI - Dopo l'incontro di verifica sulla sicurezza degli stadi tenuto con i vertici della Polizia, l'incontro di calcio del campionato nazionale di serie B Bari-Pescara, in programma sabato 17 febbraio alle 15, si svolgerà nello Stadio "San Nicola" riaperto al pubblico.
La Questura di Bari ha reso noto che, in linea con le nuove misure varate dal Governo per la prevenzione e la repressione dei fenomeni di violenza, la verifica dei biglietti avverrà all'ingresso della «area riservata» , quella ubicata dopo la zona parcheggi, delimitata da rete di recinzione e con aperture in corrispondenza dei "tornelli" attestati presso ogni singolo ingresso dei diversi settori dello Stadio. La verifica dei tagliandi sarà effettuata mediante dispositivi elettronici «palmari» in dotazione agli stewards, che, nell'occasione, verificheranno la corrispondenza del nominativo stampigliato sul biglietto elettronico ed il documento di identità che ogni spettatore dovrà esibire all'atto del controllo unitamente al titolo di ingresso. Poiché non sarà consentito l'ingresso ad alcuno se non dopo le verifiche ed i controlli anzidetti, è quanto mai opportuno che gli spettatori si rechino allo stadio con un certo anticipo, in maniera tale da evitare code agli ingressi in prossimità dell'inizio della partita.

Il Bari giovedì ha svolto una seduta mattutina di allenamento all'antistadio. I difensori Micolucci e Gervasoni hanno ripreso a lavorare regolarmente in gruppo, mentre il centrocampista Rajcic, con tutta probabilità indisponibile per la gara di sabato con il Pescara, si è dedicato ad un programma di recupero differenziato. Solo preparazione atletica per il laterale Tabbiani, frenato da un leggero affaticamento muscolare: sarà tra i convocati per la partita con gli abruzzesi. Venerdì mattina rifinitura sempre all'antistadio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

 
Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

 
Bisceglie-Matera, partita a rischioPrefetto: incontro a porte chiuse

Bisceglie-Matera, partita a rischio. Prefetto: incontro a porte chiuse

 
Calcio, Marchisio dopo 25 annidice addio alla Juventus

Calcio, Marchisio dopo 25 anni
dice addio alla Juventus

 
Lecce, rinforzo a centrocampo: arriva Scavone dal Parma

Lecce, a centrocampo c'è Scavone Attacco, ok per Lamantia

 
Fc Bari

Bari calcio, tribunale si riserva decisione sul sequestro e su ammissione al concordato

 
Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS