Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 14:16

Basket - L'Italia a Bari il 2 giugno

La Nazionale arriverà in Puglia (mancava dal '52, sconfitta col Belgio 31-43) il 28 maggio per la prima tappa della fase di preparazione all'Europeo in Spagna (3-16 settembre). Coach Recalcati: «Iniziamo in Puglia un cammino che ci porterà ad un Europeo fondamentale perché qualifica per Pechino»
BARI - «Finalmente la Nazionale a Bari». Così Margaret Gonnella, presidente del comitato regionale Fip Puglia, nella conferenza di presentazione di Italia-Croazia del prossimo 2 giugno. L'Italia aveva giocato l'ultima ed unica volta a Bari e in Puglia l'8 marzo 1952, perdendo contro il Belgio 31-43. La Nazionale, nella sua prima tappa del preparazione all'Europeo in Spagna (3-16 settembre), arriverà a Bari il 28 maggio e si tratterrà fino al 2 giugno.
Gli allenamenti si svolgeranno nelle strutture del Cus Bari (Lungomare Starita). «E' compito della Nazionale toccare tutto il territorio ed andare in quei posti che sono lontani dal grande basket - spiega il ct Carlo Recalcati - A Bari iniziamo un cammino che ci porterà ad un Europeo fondamentale perché qualifica per Pechino. E i Giochi sono fondamentali per la promozione del nostro sport. Il presidente del Coni Petrucci dice che alleno la Nazionale più forte di sempre? Io sono troppo rispettoso delle gerarchie per dire che ha torto. Porterò questo messaggio alla squadra: il nostro obiettivo sarà di dimostrare che Petrucci ha ragione. E cercheremo di farlo fin dal primo giorno. Il raduno di Bari, come tutta la prima parte della nostra preparazione, è riservata a quei giocatori che escono dai playoff - conclude Recalcati - Negli anni scorsi però c'è stato chi, partendo dalla preparazione di giugno, è arrivato alla manifestazione finale. Sarà un gruppo molto qualificato e tutti potranno mettersi in mostra».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione