Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 07:19

Derby a Lecce e raduno Casapound chiesto rinvio partita Bari, in arrivo due giocatori dal Totthenam Hotspur

LECCE – In vista della concomitanza tra il raduno nazionale di Casapound previsto a Lecce dal 5 al 7 settembre prossimi e del derby tra Lecce e Barletta (Lega Pro), in programma nello stadio di via del Mare sabato 6 settembre, la questura di Lecce ha chiesto al ministero dell’Interno di rinviare la partita o di inviare rinforzi al personale di polizia. Si tratta, spiega la questura, di "ottimizzazione delle risorse disponibili"
Derby a Lecce e raduno Casapound chiesto rinvio partita Bari, in arrivo due giocatori dal Totthenam Hotspur
LECCE – In vista della concomitanza tra il raduno nazionale di Casapound previsto a Lecce dal 5 al 7 settembre prossimi e del derby tra Lecce e Barletta (Lega Pro), in programma nello stadio di via del Mare sabato 6 settembre, la questura di Lecce ha chiesto al ministero dell’Interno di rinviare la partita o di inviare rinforzi al personale di polizia. Si tratta, spiega la questura, di "ottimizzazione delle risorse disponibili" anche in considerazione delle contromanifestazioni di protesta già annunciate contro il raduno nazionale del gruppo neofascista. L'esigenza è di garantire con il personale in organico la massima copertura di tutti gli eventi previsti nel fine settimana ai fini della tutela dell’ordine pubblico. Nella richiesta inviata al ministero, e che è già stata inoltrata ala Lega, si suggerisce di fare slittare la partita a lunedì 8 settembre, o in alternativa a domenica.

E' LA PRIMA VOLTA A LECCE - Si terrà per la prima volta a Sud, a Lecce, la festa nazionale del movimento CasaPound Italia venerdì e sabato prossimi: l’evento, intitolato "Direzione Rivoluzione", è rivolto, sottolineano gli organizzatori, ai quadri dirigenti e ai militanti "al fine di preparare le campagne politiche del prossimo autunno". Il luogo dove si terrà la manifestazione non è stato comunicato.

TRA GLI OSPITI ANCHE BORGHEZIO - Tra gli ospiti dei dibattiti ci saranno anche esponenti di centrodestra: il consigliere regionale Saverio Congedo di Forza Italia interverrà venerdì all’incontro sul tema "La Foresta che avanza: di che agricoltura seì", mentre Adriana Poli Bortone (ex sindaco di Lecce, Fdi) e Mario Borghezio (Lega) converseranno sabato sul tema "L'Europa dei popoli contro l'Europa finanziaria". Borghezio, candidato nel collegio del centro Italia dal partito di Matteo Salvini, è stato sostenuto alle ultime elezioni europee da CasaPound.

Tra gli altri appuntamenti della manifestazione ci sarà un dibattito su "Sesso, amore e disabilità", promosso dall’associazione "Impavidi destini", sodalizio fondato dal barese Vito Stefano Ladisa, dirigente disabile di CasaPound recentemente scomparso. Gianluca Iannone, leader del movimento, ritiene questo appuntamento al Sud "un segnale della crescita del movimento, che ha un radicamento sempre più diffuso, soprattutto nel Mezzogiorno". Nel Salento, infatti, CasaPound ha riunito molti reduci dell’esperienza di Alleanza Nazionale oltre a giovani universitari nel capoluogo salentino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione