Cerca

Bari, Minala si presenta «Pronto e a disposizione»

BARI – "Sono pronto a mettermi a disposizione del tecnico Devis Mangia. Mi piace fare il trequartista, ma mi adatterò in qualsiasi ruolo del centrocampo": il neoacquisto del Bari, Joseph Minala, si è presentato oggi al San Nicola “con forti motivazioni. Mi hanno dato diverse età. La verità è che ho diciotto anni"
Bari, Minala si presenta «Pronto e a disposizione»
BARI – "Sono pronto a mettermi a disposizione del tecnico Devis Mangia. Mi piace fare il trequartista, ma mi adatterò in qualsiasi ruolo del centrocampo": il neoacquisto del Bari, Joseph Minala, si è presentato oggi al San Nicola “con forti motivazioni”.

"Il mio sogno è la serie A, non lo nego – ha aggiunto -. Non pensavo di lasciare la Lazio, ma il club capitolino ha cambiato orientamenti e si è presentata la possibilità di venire a Bari. Non importa che maglia indosso, quello che conta è la fame che ho di calcio. Cerco sempre di divertirmi dando il massimo”. Tatticamente il Bari avrebbe bisogno di un interditori e Minale non si è tirato indietro: "Ho imparato – ha detto – la disciplina tattica da quando sono in Italia.

Nel mio paese non esistono scuole calcio. Si gioca per strada e si cresce non avendo un ruolo predefinito. Sono bravo con i piedi, sono bravo sia a difendere che ad difendere e attaccare".

Minala, infine, ha spento sul nascere ogni possibile polemica legata alla sua data di nascita: "Mi hanno dato diverse età. La verità è che ho diciotto anni. Qualcuno ha creato questa storia che, veramente, non mi ha mai toccato. Continuo a testa alta con sicurezza. Non sono mai stato imbarazzato per una cosa che non è mai esistita".

Infine un pensiero per l’icona del calcio camerunense: "Roger Milla? E’ una leggenda nel nostro paese. Ho visto i video delle sue partite, un vero leone e combattente. E’ stato uno di quelli che ha portato il calcio africano al di fuori dei confini continentali".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400