Mercoledì 15 Agosto 2018 | 17:10

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Basket - Il Cras in Francia per stupire

Bastano 2 punti in più per far festa. Taranto a Lattes contro il Montpellier deve ribaltare il 61-62 incassato in casa. Un ko che brucia ancora, ma che lascia intatte le possibilità di passare il turno. Significherebbe essere tra le prime otto in Europe Cup e giocare il quarto di finale
TARANTO - Bastano 2 punti in più per far festa... Non ci sono alternative per il Cras Basket "targato" Provincia di Taranto in versione Europe Cup. A Lattes contro il Montpellier bisogna ribaltare il 61-62 incassato tra le mura amiche del PalaMazzola. Un ko che brucia ancora, ma che lascia intatte le possibilità di passare il turno. Passaggio del turno che significa quarto di finale, ossia tra le prime otto. Caso contrario sarà il Montpellier di Josè Ruiz a continuare la sua avventura nella competizione continentale. Naturalmente tutto l'ambiente crassino si aspetta una grande prova di carattere da parte del gruppo allenato da Aldo Corno che già in altre occasioni ha dimostrato di saperci fare (sul doppio fronte A/1-Europe Cup, intascando anche il "visto" per la final-four di Coppa Italia).
Nella gara di andata la squadra francese ha tirato fuori gli artigli, confermando le cose buone che si dicevano sul suo conto (formazione aggressiva che sfrutta le lunghe). Ma è altrettanto vero che in casa rossoblu si è fatta parecchio sentire l'assenza di Milka Bjelica che proprio in Francia ritornerà sul "legno" dopo aver saltato due match di fila (in Sardegna con l'Alghero non ha giocato, al pari di Longin). Facile immaginare che lo stesso Corno cercherà di contrastare le avversarie proprio con una squadra lunga (Balleggi, Longin e Bjelica sono avvisate). Senza dimenticare le due "tiratrici" Sanchez e Tassara che - partita dopo partita - stanno recuperando la forma migliore.
Insomma, il Cras Basket Taranto - partito stamani alla volta della Francia - si gioca il tutto per tutto. Non sarà però solo...da quelle parti ci saranno anche una cinquantina di tifosi che raggiungeranno Lattes con un bus messo a disposizione dalla società.
L'appuntamento è per le ore 20.30 presso il "Palais des Sports" di Lattes.
Prevista la diretta online su www.tarantosport.net.

Ecco le formazioni a confronto:
LATTES MONTPELLIER AGGLOMERATION - 4) Miller C., 5) Miller K., 7) Perotto, 8) Basko, 9) Bertal G., 10) Jouandon, 11) Dijon, 12) Skrela, 13) Reghaissia, 14) Bertal E., 15) Podkovalnikova (coach Ruiz).
CRAS BASKET TARANTO - 4) Balleggi, 5) Sanchez, 6) Greco, 7) Tassara, 8) Zimerle, 9) Russo, 10) Longin, 11) Summerton, 12) Bjelica, 14) Bonafede (coach Corno).
ARBITRI - Santos (Portogallo) e Jones (Galles).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 
Giancaspro, si torna in aulaQuel crac pieno di manovre

Giancaspro, si torna in aula
Quel crac pieno di manovre

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS