Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 02:22

Basket - Taranto in Croazia per la Europe Cup

Il Cras va a Sebenico per giocarsi il passaggio agli ottavi di finale della competizione. L'appuntamento è per le 18 di giovedì (gara di andata). Domenica prossima Balleggi e compagne sfideranno la capolista Faenza al PalaMazzola nella quindicesima giornata del campionato di serie A1 femminile
E' la più antica città croata sull'Adriatico, con un mare splendido, divenuta negli ultimi anni centro propulsore del turismo nazionale. Sicuramente il Cras Basket Taranto non va a Sebenico per vedere i luoghi incantevoli del posto ma per ben altro...in palio c'è il passaggio agli ottavi di finale della "Europe Cup Women". La formazione allenata da Aldo Corno gioca in Croazia la partita di andata dei sedicesimi e, ovviamente, col preciso intento di ipotecare il turno successivo.
Dopo aver vinto e convinto nel girone "D" di qualificazione (1° posto davanti a Tarbes e Leon) le rossoblu affrontano il Sibenik Jolly JBS, quintetto che si è classificato (9p.) al terzo posto nel girone "J", dietro Dinamo Kursk (11p.) e Kozachka-Zalk (10p.). Sibenik è una delle migliori terze della prima fase. Il Cras Basket "griffato" Provincia di Taranto, invece, è la testa di serie numero10 del tabellone continentale.
Le joniche tornano così in Europa, si concentrano sulla manifestazione continentale, dimenticando per qualche ora i "pensieri" dell'A1. Domenica prossima Balleggi e compagne sfideranno la capolista Faenza al PalaMazzola: un successo a Sebenico caricherebbe tutto l'ambiente in vista del big-match che vale il "visto" final-four di Coppa Italia. La comitiva è partita quest'oggi. Corno si è portato in Croazia lo stesso gruppo che domenica ha espugnato il PalaSampietro di Casnate contro la Pool Comense (62-58). Gruppo ancora orfano di Sanchez.
Dall'altra parte si vive un ottimo momento. Il Sibenik Jolly JBS occupa il primo posto nel campionato di appartenenza e ci tiene a fare bella figura in Europa. E' una buona squadra che ha in Luca Ivankovic (centro classe '87) e Sandra Mandir (guardia classe '77) gli elementi più pericolosi. Ex di lusso la croata Korana Longin (una gloria in Patria) che col Sibenik ha vinto parecchio.
L'appuntamento è per le ore 18 presso lo Sportska Dvorana Baldekin di Sebenico.
Ecco le formazioni a confronto:
JOLLY JBS SIBENIK - 4) Jelavic, 5) Mandir, 6) Benic, 7) Lokas, 8) Cizmic, 9) Abrlic, 10) Erceg, 12) Kovacecic. 13) Ramljak, 14) Ivankovic, 15) Terglav-Tratsiak.
CRAS BASKET TARANTO - 4) Balleggi, 6) Greco, 8) Zimerle, 9) Russo, 10) Longin, 11) Summerton, 12) Bjelica, 14) Bonafede, 15) Di Gregorio, 17) Tassara.
ARBITRI - Voijnovic (Montenegro) e Poljansek (Slovenia).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione