Cerca

Nel ritiro Azzurro «Cassano scatenato sgridò una cameriera»

ROMA – "Cassano era scatenato" e Balotelli si vedeva che "era al di fuori del gruppo". Sono queste le considerazioni di chi, durante il ritiro dell’Italia al Portobello Safari Resort di Mangaratiba, in Brasile, ha avuto la possibilità di vedere tutti i giorni il comportamento degli Azzurri di Prandelli. "La...
Nel ritiro Azzurro «Cassano scatenato sgridò una cameriera»
ROMA – "Cassano era scatenato" e Balotelli si vedeva che "era al di fuori del gruppo". Sono queste le considerazioni di chi, durante il ritiro dell’Italia al Portobello Safari Resort di Mangaratiba, in Brasile, ha avuto la possibilità di vedere tutti i giorni il comportamento degli Azzurri di Prandelli.

"La sensazione di tutti è che mancasse lo spirito che deve accompagnare la preparazione di una Coppa del Mondo – confessa a Sportmediaset il padrone della struttura dove ha alloggiato l'Italia durante la rassegna iridata -. Ad esempio non era forse necessario che le famiglie fossero qui...".

"Per vincere una coppa serve unità. Invece si capiva che c'erano delle divisioni - aggiunge – Balotelli? Era al di fuori del gruppo, lo vedevo anche qui in villaggio staccato dalla squadra e con lui anche Cassano". E proprio il comportamento di quest’ultimo è rimasto impresso nella mente del direttore del resort: "Era scatenato, è uno che non ci sta come testa... Un giorno una ragazza è andata nella sua stanza per fare le pulizie e lui ha cominciato a sgridarla...".

Completamente opposto il giudizio sui 'senatorì: "Loro sono stati molto simpatici con noi, soprattutto Buffon, che era sereno e mi sembrava uno dei più pronti per il Mondiale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400