Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 02:22

Calcio / Serie B - Rinviata Juventus-Cesena

La decisione è stata comunicata in serata, dopo un grave incidente: due ragazzi delle squadre giovanili della Juve sono annegati in un laghetto all'interno del centro sportivo della squadra
TORINO - Due giovani delle squadre giovanili della Juventus sono annegati oggi pomeriggio in un laghetto all'interno del centro sportivo della Juventus di Vinovo (Torino).
Per questo motivo la partita tra la Juventus e il Cesena, in programma questa sera allo stadio Olimpico, è stata rinviata a data da destinarsi.
La partita era prevista come anticipo della 16ª giornata del campionato di serie B.
Secondo quanto si è appreso dai carabinieri, i due ragazzi, che facevano parte della squadra "Berretti", sono morti cercando di recuperare alcuni palloni finiti nel laghetto al termine di una partita.
Le vittime sono Riccardo Neri, fiorentino, e Alessio Ferramosca, di Torino, entrambi di 17 anni.
Quando alcuni inservienti hanno visto gli indumenti appesi nello spogliatoio senza la presenza dei ragazzi, è scattato l' allarme.
L' allarme è scattato verso le 19. Sul posto si sono recati Carabinieri e Vigili del fuoco e sono stati questi ultimi a recuperare i corpi dei due ragazzi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione