Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 14:29

Calcio - Il Mondiale del 2010 dall'11 giugno all'11 luglio

Per difendere il titolo di campione del mondo in Sudafrica, l'Italia dovrà passare attraverso le qualificazioni che verranno definite nel sorteggio di Durban del 23 novembre 2007. L'Africa, in quanto paese ospitante, avrà un posto in più (sei anziché cinque) a discapito dell'Europa (13 e non 14)
ZURIGO - Per difendere il proprio titolo di campione del mondo ai prossimi mondiali, in Sudafrica nel 2010, l'Italia dovrà passare attraverso le qualificazioni che verranno definite nel sorteggio che si terrà a Durban il 23 novembre 2007. Oggi a Zurigo il comitato esecutivo della Fifa ha confermato le regole che, d'altra parte, sono già state sperimentate per Germania 2006: e cioè che l'unica squadra che accede di diritto alla fase finale è quella del paese organizzatore mentre tutte le altre, compresi i campioni uscenti, si devono guadagnare il posto nei gironi.
La Fifa ha inoltre attribuito le quote a disposizione per ogni continente, e anche qui non ci sono sostanziali cambiamenti rispetto al 2006, tranne il fatto che l'Africa, in quanto paese ospitante, avrà un posto in più (dunque sei anziché cinque) a discapito dell'Europa, nonostante abbia fornito i quattro semifinalisti all'ultimo Mondiale: 13 invece di 14. Al Sudamerica andranno 4,5 posti e 3,5 alla Concacaf (America del Nord, Centrale e Caraibi), con organizzazione di un play-off fra la quinta del Sudamerica e la quarta della Concacaf (per il 2006, la quarta della Concacaf aveva dovuto spareggiare contro la quinta asiatica). Infine 4,5 posti saranno dati all'Asia e 0,5 all'Oceania. La vincente della zona Oceania parteciperà all'ultima fase di qualificazione con le migliori asiatiche. Per il 2006 aveva dovuto spareggiare contro una squadra sudamericana. «La ripartizione è stata decisa molto rapidamente e praticamente all'unanimità», ha dichiarato il presidente della Fifa Joseph Blatter.
Il sistema di qualificazione è ancora da decidere in Europa, Asia e Concacaf. In Africa, le qualificazioni al Mondiale verranno, come già avvenne per il 2006, combinate con quelle per la Coppa d'Africa ed inizieranno il 13 e il 14 ottobre 2007. In Sudamerica, verrà riproposto il «gruppone» di dieci squadre, con gare di andata e ritorno con inizio a settembre o ottobre del 2007.
La Fifa ha comunque chiesto, per diminuire i voli transoceanici dei giocatori, che vengano utilizzate sistematicamente le doppie date (due gare in quattro giorni). In Oceania, la qualificazione si svolgerà in tre fasi, a cominciare dal 2007.
La fase finale del Mondiale 2010 in Sudafrica si disputerà dall'11 giugno all'11 luglio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione