Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 10:44

Pallavolo - Italia quinta. Brasile campione del mondo

Gli azzurri battono la Francia e chiudono come a Buenos Aires quattro anni fa. Nell'ultimo match Papi e compagni hanno confermato la bella prova offerta contro la Russia. I sudamericani si confermano imponendosi in finale per 3-0 sulla Polonia. Questi i parziali: 25-12 25-22 25-17
ITALIA-FRANCIA 3-0(25-19 25-17 30-28)

ITALIA: Papi 6, Semenzato 10, Fei 15, Cisolla 15, Mastrangelo 7, Vermiglio 2. Libero: Corsano. Savani. Non entrati: Cernic, Cozzi. Coscione, Lasko. Allenatore: Montali.
FRANCIA: Vadeleux 2, Granvorka 4, Samica 3, Kieffer 5, Pujol 1, Antiga 2. Libero: Exiga. Kilama 6, Castard 7, Kapfer 4, Hardy Dessources 4. Non entrati: Le Marrec. Allenatore: Blain.
ARBITRI: Antonov (Bul) e Polkin (Rus).
NOTE: Durata set: 19, 18, 26. Totale: 1h03. Italia: battute sbagliate 16, vincenti 7, muri 9, errori 9. Francia: bs 12, v 4, m 6, e 8.

TOKYO (GIAPPONE) - L'Italia batte la Francia e chiude il suo Mondiale al quinto posto, come era già accaduto a Buenos Aires quattro anni fa. Nell'ultimo match Papi e compagni hanno confermato la bella prova offerta contro la Russia, il giorno precedente, non regalando nulla agli avversari, onorando la maglia azzurra, anche se il risultato finale non era quello sognato.
La partita è stata a senso unico per due set, poi nel terzo è divenuta combattuta e spettacolare. Italia motivata, Francia stanca, questa la prima impressione del match. Gli azzurri si sono portati subito in avanti ed hanno progressivamente allargato il loro vantaggio. Bene Mastrangelo a muro, bravo Fei in attacco a concretizzare le invenzioni di Vermiglio. Le sensazioni ed il risultato non cambiano nel secondo in cui i ragazzi di Gian Paolo Montali arrivano a condurre perfino 13-3. All'Italia riesce quasi tutto, alla Francia praticamente niente. Blain inserisce Castard e Kilama, ma con risultati modesti. Nel terzo il ct transalpino ha fatto altri cambi e con i giovani della panchina in campo la gara è stata pi equilibrata. E' stato questo il frangente in cui si è visto che l'Italia ha affrontato queste ultime due partite come una sfida importante. Ed alla fine il successo è stato accolto con abbracci e sorrisi.

Il Brasile si è confermato campione del Mondo. Bernardinho ed i suoi atleti si sono imposti in finale per 3-0 sulla Polonia. Questi i parziali: 25-12 25-22 25-17.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione