Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 06:15

Doping - Depenalizzazione per gli atleti: allo studio una legge

Iniziativa del ministro della Solidarietà Sociale di concerto col ministro per le Politiche Giovanili: «Il punto è quello di costruire un conflitto di interessi tra l'atleta e il circuito del doping. Far sì, insomma, che l'atleta denunci chi lo induce al consumo di sostanze per la pratica sportiva»
STRASBURGO - Il ministro della Solidarietà Sociale, Paolo Ferrero, sta studiando, insieme al ministro per le Politiche Giovanili Giovanna Melandri, un progetto di legge sul doping che preveda anche la depenalizzazione per gli atleti. Lo ha reso noto lo stesso Ferrero, a bordo dell'aereo che lo ha portato stamani a Strasburgo, dove parteciperà alla Conferenza ministeriale del Gruppo Pompidou del Consiglio d'Europa.
«Il punto - ha spiegato il ministro - è quello di costruire un conflitto di interessi tra l'atleta e il circuito del doping. Far sì, insomma, che l'atleta denunci chi lo induce al consumo di sostanze per la pratica sportiva». L'atleta infatti, ha concluso Ferrero, «deve essere sottoposto alla giustizia sportiva».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione