Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 03:23

Calcio / C1 - Foggia in vetta

La squadra dauna approfitta della caduta del Ravenna e aggancia la testa del girone B a quota 29 punti, battendo San Marino 1-0. Battuta d'arresto del Taranto (2-0 a Teramo)
• I risultati della 13ª giornata, la classifica e le partite del prossimo turno
Foggia - Stadio Zaccaria Aggancio al vertice della classifica del girone B della serie C del campionato di calcio italiano, ad opera del Foggia che approfitta della caduta del Ravenna, arrivata dopo ben cinque vittorie di fila. Merito al Perugia, che non ha nessuna intenzione di tenersi fuori dalle zone che contano. È il secondo successo consecutivo per gli umbri di Cari, arrivato grazie a un gol nel finale di Guadalupi. Il Foggia non si lascia sfuggire l'occasione nel match casalingo contro il San Marino di Dall'Acqua la firma del successo dei rossoneri.
In attesa dell'interessante posticipo di domani sera, il derby Avellino-Cavese, si registra la battuta d'arresto del Taranto a Teramo la squadra di Gabetta torna al successo dopo ben sette turni, mentre il Taranto interrompe la propria serie utile dopo nove turni. La Salernitana mantiene il quinto posto, ma non riesce a centrare la vittoria all'Arechi contro il Lanciano: i campani in vantaggio 2-0, subiscono il gol del 2-2 nel recupero. L'unica vittoria esterna è quella della Ternana che continua nel suo curioso rendimento: vince in trasferta e perde in casa i rossoverdi passano a Gallipoli grazie a una doppietta di Tozzi Borsoi (1-2).
Continua la serie positiva dell'Ancona, vittoriosa sul Manfredonia (1-0). Il Martina condanna al 94' il Giulianova all'ennesima sconfitta (2-1) in una partita che valeva davvero tanto in termini salvezza ora sono ben sette i punti di vantaggio del Martina. Un gol per parte e pari tra Juve Stabia e Sambenedettese (1-1).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione