Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 04:11

Calcio/Serie B - Il capitano chiama il Bari alla riscossa

Bellavista: «Non abbiamo raccolto quanto meritavamo nelle ultime, ma possiamo fare meglio. Questa squadra può raccogliere quanto seminato. Sabato contro la Triestina si deve tornare all'antico, al Bari operaio che ha ben impressionato in avvio. Abbiamo il tempo per riprendere la marcia»
BARI - Quando si perde una partita come ha fatto il Bari contro il Frosinone, la voglia di tornare in campo per riscattarsi è sempre tanta: tutti nello spogliatoio biancorosso vorrebbero giocare immediatamente contro la Triestina per cancellare l'incubo ciociaro. Tra i più pacati ed equilibrati dopo lo stop contro i laziali c'è Antonio Bellavista, il capitano della squadra. «Non abbiamo raccolto quanto meritavamo nelle ultime settimane - attacca il barese - ma possiamo fare meglio. Questa squadra può giocare meglio e raccogliere quanto seminato. Sabato si deve tornare all'antico, al Bari operaio che ha ben impressionato in avvio di stagione. Non condivido tutti questi allarmismi su classifica e rendimento. Siamo solo alla dodicesima partita di una stagione lunga e impegnativa. Abbiamo il tempo di risalire e riprendere la marcia».
Nelle ultime settimane, una volta in svantaggio, il Bari non è più riuscito a pareggiare: un segnale che fa discutere. «Statisticamente è successo questo - analizza - ma in realtà abbiamo sempre lottato e creato occasioni da rete. Siamo stati pericolosi in avanti ma non abbiamo segnato. Insomma siamo vivi e reattivi nonostante le sconfitte, alcune senza dubbio immeritate».
I giuliani sono una delle formazioni più in forma del momento. «Nell'anticipo con il Pescara sono rimasto molto ben impressionato dai nostri prossimi avversari - conclude - ha un organico molto competitivo, consolidato dagli acquisti operati in estate. Fuori casa hanno non hanno mai perso. La prima sconfitta la rimedieranno al San Nicola».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione