Cerca

Calcio/Squalifiche - Quattro turni a Cuoghi del Foggia

Mano pesante del giudice sportivo dopo la rissa di Salerno. Oltre al tecnico, fermati per tre giornate Marruocco, per due per i compagni Ingrosso, Princivalli e Shala. Due turni anche ai per i calciatori della Salernitana Agnelli e Cammarota
FIRENZE - Quattro giornate di squalifica al tecnico del Foggia Stefano Cuoghi, tre giornate al calciatore del Foggia Marruocco, due per i compagni Ingrosso, Princivalli e Shala ed altrettante per i calciatori della Salernitana Agnelli e Cammarota. E' quanto ha deciso il Giudice sportivo della serie C a seguito della rissa scatenatasi al termine di Salernitana-Foggia di domenica scorsa. L'allenatore dei pugliesi Cuoghi è stato punito «per aver reiteratamente rivolto frasi ingiuriose e minacciose verso l'allenatore della squadra avversaria accompagnando le stesse con gesti provocatori; tale comportamento scatenava al termine della gara una violenta rissa tra tesserati delle due squadre». E nella rissa i più facinorosi sono risultati Marruocco, fermato per tre turni «perché al termine della gara unitamente ad altri compagni di squadra colpiva con calci e pugni calciatori della squadra avversaria e per aver colpito con un pugno negli spogliatoi una persona non identificata che lo aveva provocato e insultato», ed anche Ingrosso, Princivalli, Shala, Agnelli e Cammarota, fermati «perché al termine della gara unitamente ad altri compagni di squadra colpiva con calci e pugni calciatori della squadra avversaria».
In riferimento alle partite dell'11ª giornata di serie C1, le altre decisioni sono: tre giornate a Pittilino (Cavese), due a Ercolano (Cavese), una Cascone, Maury, Turienzo (Teramo), Nocerino (Cavese), Catalano, Macri (Giulianova), Berardi, Ferraro, Tedoldi (San Marino), Taccola (Ternana), Grieco (Avellino), Campolattano (Gallipoli), Di Meglio (Grosseto), Librizzi (Manfredonia), Scoponi (Martina), Romanelli (Pistoiese). Tra gli allenatori, tre giornate a Campilongo (Cavese) e una a Visconti (Manfredonia). Tra i dirigenti, inibito fino al 28 novembre Fariello (Cavese). Tra le società, ammende a Foggia (2.000 euro), Cavese, Giulianova, Martina, Salernitana (1.500 euro), Gallipoli, Manfredonia, Pistoiese, Taranto, Ternana (500 euro), Ravenna (300 euro), Teramo (200 euro).

In C2, per 4 giornate è stato fermato Russo (Giugliano), per tre Cioffi (Andria), per due Balzano (Rieti) e per una Flauto (Giugliano), Comandatore, Fabbro (Gela), Vagnati (Benevento), Cunzi (Catanzaro), Sanguinetti (Igea Virtus), Piemontese (Rende). Tra i dirigenti, inibito fino al 31 dicembre Poziello (Giugliano) e fino al 15 dicembre Zappala (Gela). Tra le società, ammende a Monopoli, Real Marcianise (500 euro), Paganese, Sorrento, Vibonese (400 euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400