Cerca

Tennis: Open Bnl Pennetta sconfitta dalla serba Jankovic

ROMA – E' “molto contenta” Flavia Pennetta per il successo contro la svizzera Belinda Bencic che le consente di accedere agli ottavi degli Internazionali Bnl d’Italia. La tennista azzurra però non evita un pò di polemica con il pubblico del Foro Italico che oggi, nel suo momento di difficoltà nel corso...
Tennis: Open Bnl Pennetta sconfitta dalla serba Jankovic
 ROMA – "Ieri è stata bellissima lotta, oggi avrei voluto fare una partita più combattuta ma ho cominciato a combattere troppo tardi e se dai un vantaggio di un set e 2-0 a una giocatrice come lei poi per recuperare fai fatica". Flavia Pennetta commenta così la sconfitta con la serba Jelena Jankovic che l’ha estromessa dagli Internazionali Bnl d’Italia.

Con la n.8 del ranking Wta, la 32enne brindisina ha perso quasi tutti i confronti. "Quando entri in campo pensi a quello che devi fare – spiega però l’azzurra -, devi disputare la partita con le armi che hai a disposizione, a volte succede meglio altre peggio, oggi è stato peggio. Lei è più solida e le condizioni l’hanno infastidita meno di quanto hanno infastidito me".

"Non mi sentivo bene – prosegue -, per il vento, non vedevo bene la palla, era un campo con luce e ombra, ero più molesta, non mi sopportavo".

"Anche se qui non è andata bene come avrei voluto sono contenta di come sta andando tutto l’anno – dice la Pennetta -. Sono venuta qui con due sconfitte a Stoccarda e Madrid che mi avevano un pò segnata, due partite vinte che scappano sull'ultimo set".

L’obiettivo è tornare nella top ten. "Penso di avere tutto – riconosce – arriverà quando meno me l’aspetto sia io che gli altri, ma non ci stiamo pensando tanto. E' sicuramente un obiettivo quando sei dodicesima o tredicesima perchè lo vedi più vicino, non credo mi manchi nulla".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400