Martedì 14 Agosto 2018 | 16:15

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Basket - Europe Cup, buona la prima per il Cras

Taranto comincia il suo cammino europeo con una vittoria contro il Tarbes (60-44). Nulla da fare per il gruppo francese, che per tutto l'arco del match ha subito gli attacchi delle giocatrici joniche. Magistrale la prova di Balleggi: 18 punti e 11 rimbalzi. Buona quella dell'australiana Summerton
CRAS BASKET-TARBES GESPE BIGORRE 60-44 (16-14, 36-22, 53-31)

CRAS BASKET - Balleggi 18, Sanchez 3, Greco 10, Zimerle, Russo ne, Longin 6, Summerton 16, Bjelica 6, Bonafede 1, Di Gregorio ne (coach Corno);
TARBES GESPE BIGORRE - Laborde ne, Tomaszewski, Savasta 15, Zlatanova 3, Beikes 2, Bonnan 4, Slavcheva 12, Cesnaviciute ne, Yacoubou 7, Walker 1 (coach Pisan).
ARBITRI - Jovovic (Cro) e Vassallo (Mal).

TARANTO - Il Cras Basket comincia il suo cammino europeo con una vittoria contro il Tarbes. Nulla da fare per il gruppo francese, che per tutto l'arco del match ha subìto gli attacchi delle joniche. Magistrale la prova di Marianna Balleggi: 18 punti e 11 rimbalzi. Buona quella dell'australiana Laura Summerton. Per la medaglia d'oro agli ultimi Mondiali 16 punti.
La gara. La squadra di casa inizia con Balleggi, Greco, Zimerle, Summerton e Bjelica; le ospiti con Savasta, Beikes, Bonnan, Slavcheva e Yacoubou. Il ritmo è intenso sin dai primi minuti: i due quintetti producono un basket aggressivo. Il Cras però sembra avere una marcia in più (6-1, 4'). A metà frazione Corno cambia Greco con Sanchez; mentre il suo collega Pisan, Yacoubou con Walker. Si vedono anche Longin e Bonafede in casa rossoblu. Le atlete corrono, ma sono pochi i punti in sacca da una parte e dall'altra (11-8, 8'). C'è comunque equilibrio, ma il canestro che dà il vantaggio rossoblu alla fine del primo periodo è targato Bjelica (16-14).
Nei secondi 10' le rossoblu capiscono che per bloccare il gioco avversario - a dire il vero più fisico rispetto a quello jonico - devono tenere a bada Savasta, l'atleta transalpina che porta palla e detta i tempi. Così accade, grazie alla marcatura di Greco. Ed i risultati si notano: 27-18, al 6'. Il parziale a favore di Balleggi e compagne è importante: 7-0. Una tripla di Summerton, poi, fa il resto: +12. Si va al riposo con il Cras Basket in vantaggio per 36-22.
Taranto all'attacco anche nel terzo periodo. Balleggi continua a dominare sotto i tabelloni. Al 3' le crassine toccano il +20 (42-22) in virtù di un parziale di 6-0. Sugli scudi anche Summerton che, con una "bomba", fissa il punteggio sul 47-28 a 4' dal termine della terza frazione. Frazione che terminerà sul 53-31.
Cresce il Tarbes negli ultimi 10'. Le francesi di Pisan (7-0 di parziale) riducono lo svantaggio (-15), anche se il match è sempre nelle mani del quintetto allenato da Aldo Corno. Infatti, è solo un momento: le rossoblu riprendono in mano la situazione (58-38, 8'). Tutto ritorna alla "normalità". Il Cras Basket chiude sul 60-44. Buona la "prima" in Europa!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 
Foggia, Zambelli pronto a ricomnciare: siamo in rodaggio

Foggia, Zambelli pronto a ricomnciare: siamo in rodaggio

 
Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

 
Galli vira sul nuovo Bari«Il mio progetto per ripartire»

Galli vira sul nuovo Bari: «Il mio progetto per ripartire». E il 26 si gioca col Bitonto

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 20 morti e feriti. Quattro estratti vivi
«Oh, mio Dio!»: terrore in diretta | Video dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS