Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 22:50

Calcio - Serie A, 132 calciatori milionari

La Lega ha diramato il risultato di una ricerca sugli stipendi nella stagione 2005-2006. Emolumenti aumentati di 400 milioni di euro dal 1994-95 (168 milioni). Si è arrivati ai 562 milioni. In B, da 57 milioni circa si è passati a 123 milioni (solo in tre hanno percepito più di un milione)
MILANO - La Lega Calcio ha diramato il risultato di una ricerca sugli stipendi dei giocatori: in serie A 132 milionari. Nella stagione 2005-06, nella massima serie ci sono stati 160 giocatori che hanno guadagnato meno di 103mila euro all'anno e sono la maggioranza relativa con il 26%; 75 si attestano nello scaglione 103-258mila e sono il 12%; 113 percepiscono dai 258 ai 516mila euro annui (e sono il 18%), 129 hanno uno stipendio da mezzo a un milione (sono il 21,2%).
Quelli che superano questa cifra sono 132 (il 21,7%).
L'evoluzione storica degli ingaggi ha visto lievitare la cifra totale di 168 milioni di euro totali in emolumenti nel 1994-95, fino all'attuale cifra di 562 milioni di euro. Ben diverso il trend dell'ultimo decennio per la serie cadetta. Da 57 milioni di euro circa si è infatti arrivati a 123 milioni di euro della scorsa stagione. A differenza della serie A, in B solo lo 0,5% guadagna più di un milione di euro (3 giocatori). 37 percepiscono un miliardo di vecchie lire. Affollati, invece, i primi tre scaglioni. 216, il 35,5%, guadagnano fino a 103mila euro all'anno, 219, il 36%, arrivano fino a 258mila euro, 134, infine, arrivano ai 516mila euro all'anno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione