Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 15:31

Calcio/Serie B - Carrus salta l'allenamento: ha la febbre

Ma il centrocampista ce la farà per la gara contro il Napoli di lunedì. Vantaggiato ha ripreso. Santoruvo vuole regalare la vittoria ai tifosi. Impennata delle vendite di biglietti, con oltre 1.300 venduti nelle ultime 36 ore. In Curva Sud solo i napoletani: i baresi potranno entrare in Tribuna Est
BARI - Il Bari ha svolto oggi una doppia seduta di allenamento al San Nicola. Il centrocampista Carrus non si è allenato con i compagni per un leggero stato febbrile. La punta Vantaggiato, fermo ieri per influenza, ha ripreso nel pomeriggio. La squadra riprenderà la preparazione domani mattina. Intanto, Vincenzo Santoruvo, barese verace, inizia a sentire la responsabilità di giocare una gara con il pubblico delle grandi occasioni, molto raro negli ultimi cinque anni.
«Dobbiamo fare un grande regalo ai nostri tifosi. La sfida con il Napoli è troppo importante per loro e per noi»: per il bomber lunedì ci saranno tutti i riflettori sul San Nicola, la partita è di cartello, e una vittoria simbolicamente varrà il doppio.
«Non dobbiamo sentirci sotto esame - aggiunge Santoruvo - perché questo è un campionato lungo ed equilibrato. I partenopei sono la squadra più forte che finora il calendario ci ha riservato, con un organico di categoria superiore. La partita sarà aperta ad ogni risultato, e soprattutto permetterà a noi di comprendere dove possiamo arrivare. Il nostro obbiettivo era arrivare al derby del Sud dopo aver rilanciato l'entusiasmo nella città. Il clima adesso è molto favorevole. Attendiamo con ansia la prova del campo».
Santoruvo ha così commentato il sorprendente quarto posto in classifica: «Segniamo tanto, siamo uno dei primi attacchi della B e subiamo poche reti, soprattutto in casa. Le motivazioni di questa solidità - conclude - sono da ritrovare nel gran lavoro di copertura e pressing svolto anche dagli attaccanti per ostacolare i portatori di palla avversari. I sacrifici alla fine portano sempre frutti e punti».
Intanto, per il derby del Sud Bari-Napoli, i botteghini del capoluogo e della provincia registrano una impennata delle vendite di biglietti, con oltre 1.300 tagliandi venduti nelle ultime 36 ore dalle rivendite ufficiali. La previsione per lunedì è di avere tra i quindicimila ed i ventimila spettatori sulle gradinate del San Nicola.
La società di via Torrebella con una nota informa i tifosi che «non saranno in vendita i biglietti di Curva Sud per motivi di sicurezza». Quel settore sarà destinato alla tifoseria napoletana. I possessori di un abbonamento o un mini-abbonamento per quei posti avranno accesso alla tribuna est.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione