Cerca

Basket - L'esordio europeo del Cras in diretta televisiva

Il match di Europe Cup tra Taranto e Tarbes Gb in programma giovedì sera (9 novembre) presso il parquet del PalaMazzola, sarà trasmesso da Studio 100 Sat (canale del bouquet di Sky). L'appuntamento è per le ore 20.30. Il coach Aldo Corno: «Il nostro obiettivo minimo è il superamento della prima fase»
TARANTO - Una bella notizia per i tarantini che non hanno la possibilità di gustarsi, dal vivo, il match di "Europe Cup" tra Cras Basket e Tarbes Gb in programma giovedì sera (9 novembre) presso il parquet del PalaMazzola di Taranto. L'incontro sarà trasmesso da "Studio 100 Sat". L'appuntamento è per le ore 20.30. Circa la gara, «il nostro obiettivo minimo è il superamento della prima fase, quella in cui dovremo dar fondo a tutte le nostre energie per accedere ai sedicesimi di finale. Dopodichè cercheremo di andare il più avanti possibile. Naturalmente, conta molto la partenza. Con il Tarbes sarà dura. Veniamo da un successo importante in campionato contro il Priolo, ma la squadra francese è superiore a quella siciliana. La Coppa è spettacolare, produce un basket più fisico e tecnico rispetto alla nostra serie A1. Ragion per cui mi aspetto una grande prova di carattere da parte delle mie giocatrici». Aldo Corno la pensa così.
È' la vigilia dell'esordio europeo. Giovedì sera, sul parquet amico del PalaMazzola, le rossoblu affrontano il Tarbes Gespe Bigorre. Si tratta di un avversario di spessore che nel 1996 ha già vinto la "Coppa Ronchetti" (vecchia denominazione dell'attuale "Europe Cup"), mentre nel 2002 è arrivata seconda. Una squadra che ha dunque esperienza internazionale. In questo momento - nel massimo campionato francese - è a 3 lunghezze dalla coppia di testa Mondeville-Aix En Provence; nell'ultima giornata ha sconfitto per 81-74 il Nizza.
Il Cras Basket ritorna in Europa dopo la prima esperienza nella stagione 2002/2003, in cui il quintetto allenato da Nino Molino fu eliminato alla prima fase della West Conference proprio da un avversario francese (Uso Basket Mondeville).
Taranto non sarà l'unica italiana che prenderà parte alla "Europe Cup". Insieme a lei ci saranno Ribera, Parma, Faenza e Priolo. Il Cras Basket è stato inserito nel girone "D" con Letzebuerg, Acis Incosa Leon e Tarbes Gb appunto. La corsa per i due posti disponibili per i sedicesimi sarà però tra Cras, Leon (squadra spagnola) e Tarbes; il gruppo lussemburghese non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile da superare. Il match di domani, quindi, è fondamentale per le joniche: un successo in casa sarebbe auspicabile per iniziare nel migliore dei modi la nuova avventura continentale.
«Vogliamo fare bella figura in Europa», hanno detto Mino Basile e Lillo D'Antona, i due proprietari del Cras Basket. Cras Basket che in occasione della manifestazione europea conserverà la sua denominazione sociale ("Pasta Ambra" resta main-sponsor per il campionato italiano). Aldo Corno confermerà lo stesso gruppo che ha vinto e convinto contro il Priolo di Santino Coppa. Per stasera è previsto l'arrivo delle francesi a Taranto: si alleneranno al PalaMazzola.

Ecco le formazioni a confronto

CRAS BASKET - 4) Balleggi, 5) Sanchez, 6) Greco, 8) Zimerle, 9) Russo, 10) Longin, 11) Summerton, 12) Bjelica, 14) Bonafede, 15) Di Gregorio (coach Corno);
TARBES GESPE BIGORRE- 4) Laborde, 5) Tomaszewski, 6) Savasta, 7) Zlatanova, 8) Beikes, 9) Bonnan, 10) Sy, 11) Kusion, 12) Slavcheva, 13) Cesnaviciute, 14) Yacoubou, 15) Walker (coach Pisan).
ARBITRI - Jovovic (Cro) e Vassallo (Mal).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400