Mercoledì 15 Agosto 2018 | 10:43

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Coni preoccupato per i tagli ai fondi per lo sport

A seguito della recente approvazione in Commissione Bilancio della Camera di un emendamento con il quale si prevede l'accantonamento di 57.194.865 euro per il 2007 e di 64.443.425 per il 2008 dei fondi stanziati dalla Finanziaria del 2004, c'è «forte sconcerto e viva preoccupazione»
ROMA - A seguito della recente approvazione in Commissione Bilancio della Camera di un emendamento con il quale si prevede l'accantonamento di 57.194.865 euro per il 2007 e di 64.443.425 per il 2008 dei fondi stanziati in favore del Coni dalla Legge Finanziaria del 2004, il CONI esprime «il forte sconcerto e la più viva preoccupazione per i conseguenti danni che tale riduzione di fondi causerà allo sport italiano». «Per di più tale riduzione -si legge in una nota del Coni- si inserisce in un quadro normativo già di per sé preoccupante in quanto sono agli esami degli esperti le ricadute del cosiddetto Decreto Bersani che non lascerebbe esente da ulteriori tagli il sistema sportivo italiano. Tutto questo avviene proprio alla vigilia del biennio decisivo per la qualificazione e per la preparazione ai Giochi Olimpici di Pechino 2008, vanificando così l'azione intrapresa nel 2005 e finalizzata appunto al completamento tecnico-organizzativo del quadriennio olimpico. Il Coni fa presente che, a regime, il taglio complessivo di fondi, realizzato sulla base delle suddette riduzioni, porterebbe le disponibilità economiche per lo sport al livello più basso mai registrato negli ultimi decenni».
VARIE: CONI ESPRIME SCONCERTO PER TAGLI FINANZIARIA ALLO SPORT ROMA (ITALPRESS) - A seguito della recente approvazione in Commissione Bilancio della Camera di un emendamento con il quale si prevede l'accantonamento di 57.194.865 euro per il 2007 e di 64.443.425 per il 2008 dei fondi stanziati in favore del CONI dalla Legge Finanziaria del 2004, il CONI esprime «il forte sconcerto e la più viva preoccupazione per i conseguenti danni che tale riduzione di fondi causerà allo sport italiano». «Per di più tale riduzione -si legge in una nota del Coni- si inserisce in un quadro normativo già di per sè preoccupante in quanto sono agli esami degli esperti le ricadute del cosiddetto Decreto Bersani che non lascerebbe esente da ulteriori tagli il sistema sportivo italiano. Tutto questo avviene proprio alla vigilia del biennio decisivo per la qualificazione e per la preparazione ai Giochi Olimpici di Pechino 2008, vanificando così l'azione intrapresa nel 2005 e finalizzata appunto al completamento tecnico-organizzativo del quadriennio olimpico. Il CONI fa presente che, a regime, il taglio complessivo di fondi, realizzato sulla base delle suddette riduzioni, porterebbe le disponibilità economiche per lo sport al livello più basso mai registrato negli ultimi decenni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 
Foggia, Zambelli pronto a ricomnciare: siamo in rodaggio

Foggia, Zambelli pronto a ricomnciare: siamo in rodaggio

 
Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

Lecce sul palco Genoa e la voglia di sgambetto

 
Galli vira sul nuovo Bari«Il mio progetto per ripartire»

Galli vira sul nuovo Bari: «Il mio progetto per ripartire». E il 26 si gioca col Bitonto

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS