Giovedì 16 Agosto 2018 | 12:07

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Basket / A1 donne - Taranto "alla grande"

La Erg Ace Priolo sconfitta al PalaMazzola dalla Pasta Ambra 81-64. Per le atlete del club jonico terzo successo di fila del campionato • I risultati della 5ª giornata, la classifica ed il prossimo turno • B1: Brindisi in testa. B2: Molfetta si isola
basket PASTA AMBRA TARANTO - ERG ACER PRIOLO 81-64
(19-18, 41-30, 60-45)


• PASTA AMBRA TARANTO - Balleggi 5, Sanchez 4, Greco 12, Zimerle 14, Russo, Longin 12, Summerton 5, Bjelica 29, Bonafede ne, Di Gregorio (coach Corno);

• ERG ACER PRIOLO - Bonfiglio 5, Avaro 1, Palie 14, Milazzo, Fabbri 2, Pascalau 17, Seino 7, Sciacca 3, Phillips, Meneghel 15 (coach Coppa).

• ARBITRI - Buttinelli (Roma) e Di Francesco (Teramo).

TARANTO - Terzo successo di fila in casa crassina. Dopo aver avuto vita facile con Alghero e Cavezzo, la Pasta Ambra batte anche il Priolo. Due punti meritati per le joniche, che hanno avuto la meglio al PalaMazzola su una diretta concorrente, tra l'altro squadra vice-campione d'Italia in carica. Super-Bjelica: per lei 29 punti! Grande però la prova collettiva del gruppo che ha saputo arginare la zona di Santino Coppa.

La gara. Corno inizia con Balleggi, Greco, Zimerle, Summerton, Bjelica. Coppa risponde con Bonfiglio, Palie, Pascalau, Seino, Meneghel.
Il primo sorriso è di Taranto, il colpo è di Zimerle: una tripla. Priolo però c'è in campo e si vede. Al 4' due acuti di Seino e Meneghel fanno schizzare le siciliane sul +6 (10-4). La Pasta Ambra, grazie a Bjelica (3+2) e Greco, si rimette in carreggiata ed opera il sorpasso (11-10). Il match è equilibrato (16-16) e regala emozioni (7'). La mano di Bjelica è pesantissima: 3/3 da "tre". A spuntarla è però Taranto, che chiude la prima frazione di misura (19-18).
Nel secondo quarto Corno inserisce Longin. Le due squadre non si risparmiano fisicamente e tatticamente. Taranto è brava a dare un'impronta all'inizio del parziale (25-20) e a prendere il largo al 6' (34-24).
Bjelica è sempre protagonista: difende, attacca e fa punti, non sbaglia nulla. A metà partita i suoi punti sono ben 23. Si va all'intervallo sul 41-30 per le rossoblu.
La Pasta Ambra raggiunge il +16 (46-30) al 2' del terzo tempo. La squadra di Corno fa girare la palla in modo veloce, merito di Zimerle e Greco. Il lavoro di Summerton e Balleggi è oscuro ma efficace. Il gioco è aggressivo, e la Erg Acer Priolo è in difficoltà perché non riesce a reagire come vorrebbe (51-37, 5'). La volontà non basta. Palie e Seino, infatti, sbagliano più del dovuto. La terza frazione si conclude sul 60-45 per Bjelica e compagne.
Nell'ultimo periodo Santino Coppa gioca la carta Phillips, la grande ex della partita. Il copione però non cambia: sono sempre le crassine a dettar legge (68-52, 5'). Sugli scudi anche la croata Longin. Negli ultimi due minuti Taranto va a nozze con accelerazioni improvvise. Il match è segnato ormai. Le giocatrici lasciano il parquet sul risultato di 81-64 per la Pasta Ambra. È un altro passo in avanti...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 
Giancaspro, si torna in aulaQuel crac pieno di manovre

Giancaspro, si torna in aula
Quel crac pieno di manovre

 
Il Bari sempre più vicino alla Dadesso è corsa contro il tempo

Il Bari sempre più vicino alla D
adesso è corsa contro il tempo

 
Foggia batte Cerignola 2-0nell'amichevole allo Zaccheria

Foggia batte Cerignola 2-0
nell'amichevole allo Zaccheria

 
Il Bari va diritto su CastoriLa panchina il punto chiave

Il Bari va diritto su Castori: la panchina è il punto chiave

 
Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

Coppa Italia, sonora sconfitta per il Lecce: vince il Genoa 4-0

 
Atletica, la pugliese Palmisano

Bronzo per la pugliese Antonella Palmisano nella 20 km di marcia

 

GDM.TV

Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato
e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 

PHOTONEWS