Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 07:07

Calcio - Lutto al braccio in A, B e C per la morte di Montani

Sabato e domenica le squadre onoreranno la memoria del diciottenne giocatore della Primavera del Bari ucciso in un agguato nel capoluogo pugliese. Il commissario della Federcalcio Luca Pancalli: «Un grido contro la criminalità organizzata perché lo sport non è un pezzo distaccato della società civile»
ROMA - Dalla serie A alla serie C, sabato e domenica il calcio scende in campo con il lutto al braccio per Giovanni Montani. Lo ha annunciato il commissario straordinario della Federcalcio Luca Pancalli, in memoria del diciottenne giocatore della Primavera del Bari ucciso in un agguato nel capoluogo pugliese. «Voglio esprimere cordoglio per Giovanni Montani - ha detto Pancalli - barbaramente trucidato. L'unica colpa, se ce l'aveva, era di portare un cognome pesante. Vorrei che venisse anche dal mondo del calcio un grido contro la criminalità organizzata, perchè lo sport non è un pezzo distaccato della società civile».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione