Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 08:59

Calcio - Capello chiude il caso Cassano

Il tecnico del Real Madrid: «Non mi piace mai prendere queste decisioni. La questione non andrà a intaccare il rendimento del resto della squadra. Sono cose che uniscono il gruppo». Il barese è stato allontanato dalla prima squadra dopo essersi rivolto in malo modo all'allenatore
MADRID - Fabio Capello chiude il caso dell'esclusione di Antonio Cassano: «Non mi piace mai prendere queste decisioni». Il barese è stato allontanato dalla prima squadra dopo essersi rivolto in malo modo al tecnico, che lo allenò anche ai tempi della Roma. Capello vuole spostare l'attenzione sulla sfida di Champions League che domani sera vedrà le 'merengues' impegnate con la Steaua Bucarest, ma le domande dei cronisti sul caso scoppiato ieri sono incalzanti.
«E' una storia chiusa, Cassano si sta già allenando a parte», taglia corto Capello, specificando come questo incidente non andrà a intaccare il rendimento del resto della squadra. Al contrario, «sono cose che uniscono il gruppo», sostiene il tecnico, che però ammette di non essere mai felice di sanzionare qualche giocatore, «perché si tratta di una sconfitta per tutti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione