Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 21:32

Calcio/Squalifiche - Stop per Benussi e Gazzi

Il portiere del Lecce e il centrocampista del Bari salteranno le prossime sfide di serie B, rispettivamente, contro Frosinone (fermato Fialdini) e Giuliano (Spezia). Squalificato per un turno anche Zanetti (Juventus). Quattro giornate a Meghni del Bologna e tre a Helguera del Vicenza. In diffida Pianu (Bari)
MILANO - E' costata cara a Meghni e Helguera l'espulsione per reciproche scorrettezze rimediata nella partita Bologna-Vicenza. Il giudice sportivo ha inflitto quattro giornate a Meghni (Bologna) per «avere colpito a gioco fermo con un calcio al petto un avversario a terra, e successivamente, colpito lo stesso, rialzatosi, con una testata al volto, senza conseguenze lesive». Tre giornate sono state date a Helguera (Vicenza) «per aver colpito a gioco fermo da terra un avversario con un calcio al petto».
Il giudice Gianpaolo Tosel ha poi squalificato per due turni Alioui (Crotone) e per un turno Benussi (Lecce), Innocenti e Garlini (Albinoleffe), Lima (Triestina), Cannavaro (Napoli), Cardinale (Crotone), Fialdini (Frosinone), Gazzi (Bari), Giuliano (Spezia), Zanetti (Juventus) e Zanini (Vicenza).
I giocatori diffidati sono Carozza e Ferrante (Pescara), Baseggio (Treviso), Costa (Bologna), Montervino (Napoli), Pesoli (Vicenza), Bracaletti, Sabato e Pestrin (Cesena), Pianu (Bari), Pinardi (Modena), Saverino (Spezia), Piangerelli (Brescia, con ammenda di 250 euro), e Galeoto (Arezzo).
Queste le ammende per le società: 10.000 euro al Napoli, 6.000 euro al Crotone, 5.000 euro allo Spezia e 1.000 euro al Pescara.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione