Cerca

Asta del 12 maggio Curatori: tre i gruppi interessati al Bari

BARI – Oltre alla dichiarazione d’intenti del Football club Bari 1908 di Gianluca Paparesta, ci sono state nelle ultime ore altre manifestazioni di interesse per l'acquisto del ramo sportivo dell’As Bari fallita, una da parte dei turchi, l'altra da parte di una società inglese. Lo riferiscono i curatori nominati dal Tribunale di Bari, Gianvito Giannelli e Marcello Danisi (nella foto)
Base d'asta: 3,5 milioni di euro
No al razzismo anche dai calciatori del Bari
A Terni esordisce il portiere Pena
Asta del 12 maggio Curatori: tre i gruppi interessati al Bari
BARI – Oltre alla dichiarazione d’intenti del Football club Bari 1908 di Gianluca Paparesta, ci sono state nelle ultime ore altre manifestazioni di interesse per l'acquisto del ramo sportivo dell’As Bari fallita. Lo riferiscono i curatori nominati dal Tribunale di Bari, Marcello Danisi e Gianvito Giannelli.

"Abbiamo registrato due manifestazioni di interesse – afferma Danisi – da parte di una società che i media associano ad un investitore turco e da un’altra sostenuta da un gruppo inglese". Sulla stessa lunghezza d’onda anche Giannelli, che ha detto di aver ricevuto "manifestazioni di interesse, a mezzo di posta elettronica certificata, da parte di due società interessate a partecipare alla prossima asta".

La prima "è rappresentata – ha spiegato – dall’ingegnere Alessandro Di Bello e dall’avvocato Luciano Dalfino; la seconda dall’avvocato Domenico De Simone di Roma e dal prof. Michele Castellano di Bari. Non hanno partecipato all’asta del 18 aprile perchè non hanno fatto in tempo, ma si dichiarano pronti a partecipare alla prossima. Non abbiamo certezza, ma potremmo avere tre partecipanti all’asta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400