Cerca

Bari calcio, nuovo bando asta fissata il 12 maggio Base: 3,5 milioni di euro

BARI - È stato pubblicato il nuovo bando d'asta per la cessione del Bari calcio, asta che si terrà il 12 maggio alle ore 11. Rispetto al precedente del 18 aprile (asta dichiarata deserta), ci sono alcune novità sostanziali: la base d'asta è di 3,5 milioni con una cauzione di 2,5 milioni con assegno circolare o bonifico bancario e rilanci minimi di 250 mila euro
Sale la febbre per l'asta del 12 maggio
ARCHIVIO - Asta Bari calcio, rinvio. Ma c'è l'offerta di «Cmg»
Bari calcio, nuovo bando asta fissata il 12 maggio Base: 3,5 milioni di euro
BARI – Si terrà il 12 maggio prossimo la seconda asta per la vendita del ramo sportivo dell’Associazione sportiva Bari: dopo la prima, andata deserta, il giudice delegato Anna De Simone ha firmato il nuovo bando che prevede l'apertura delle buste con le offerte alle ore 11 presso il Tribunale di Bari. Tra le novità sancite nell’avviso pubblico c'è la base d’asta ribassata (3,5 milioni di euro, nella prima si partiva da 4,5), nonchè i rilanci (250mila euro invece di 300mila).

Per facilitare la partecipazione è stata prevista la presentazione di un deposito cauzionale di 2,5 milioni di euro con la formula dell’assegno circolare o con il bonifico della somma sul conto corrente intestato alla procedura fallimentare. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è previsto alle ore 10.30 del 12 maggio.

La prima asta, tenuta il 18 aprile, è andata deserta: la Fc Bari 1908 guidata dall’ex arbitro Gianluca Paparesta aveva presentato una documentazione lacunosa (mancava l’assegno circolare e un documento non era in originale) e il giudice decise che non configurava una offerta ricevibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400