Cerca

Moto - Duello finale fra Rossi e Hayden

Domenica 29 ottobre a Valencia (Spagna) l'ultima corsa del campionato 2006, valida per laureare i campioni del mondo dell'anno. Nella classe Gp, il centauro italiano della Yamaha, balzato in testa alla classifica in Portogallo, ha conquistato la pole position con il record assoluto della pista (1'31002)
• Calcio / Serie B - Nella 9ª giornata del Campionato, il Bari perde a Piacenza. Il Lecce in casa pareggia con la Triestina 2-2
• Domenica 29 ottobre si svolge sul circuito di Valencia (Spagna) l'ultima prova per il campionato del mondo di Motociclismo. In tv su Italia 1 dalle ore 10,45 la gara della classe 125, dalle ore 12 la gara della classe 250 e dalle ore 13,15 (inizio corsa ore 14) la gara della classe Gp.
Motomondiale - Hayden e Rossi VALENCIA (Spagna) - Valentino Rossi su Yamaha ha conquistato la pole position nel Gran Premio della Comunità Valenziana di Motociclismo, ultima gara del Mondiale 2006, che si disputerà domani sui 4 chilometri del circuito di Cheste e assegnerà il titolo iridato. Il pesarese, che aveva già dominato la terza e ultima sessione di prove libere stabilendo per di più il nuovo record della pista, nelle qualifiche si è scatenato. Soltanto quinto tempo invece per lo statunitense Nicky Hayden su Honda, l'unico ancora in grado di contendere a Rossi la corona della cilindrata regina.
Il centauro italiano non ha atteso la fine delle qualifiche per scaricare tutta la potenza della propria moto, e ha messo subito in chiaro quali fossero le sue intenzioni: 1'31002 il tempo che ha ottenuto Rossi, record assoluto per Cheste.
A fare da cuscinetto tra i due contendenti per il trionfo finale ci saranno due Ducati: a sorpresa ha fatto però meglio l'australiano Troy Bayliss, 1'31210 contro 1'31307, rispetto a Loris Capirossi che aveva monopolizzato la seconda sessione libera di ieri pomeriggio. A completare la fila d'apertura, la Kawasaki del giapponese Shinya Nakano.
In seconda fila Hayden sarà affiancato dallo spagnolo Daniel Pedrosa, la cui Honda tamponandolo due settimane fa nel Gran Premio del Portogallo gli fece perdere la testa della classifica a favore del "Dottore"; poi da un'altro compagno di scuderia, l'australiano Casey Stoner (che in mattinata non aveva disputato le libere per una visita medica), e dalla Suzuki di Chris Vermeulen. Solo dodicesimo tempo e terza fila per l'ultimo degli italiani in gara, Marco Melandri, che con la sua Honda ha fatto fermare i cronometri su 1'32062.

QUESTA LA GRIGLIA DI PARTENZA
1) Valentino Rossi (Italia) Yamaha 1'31002
2) Troy Bayliss (Australia) Ducati 1'31210
3) Loris Capirossi (Italia) Ducati 1'31307
4) Shinya Nakano (Giappone) Kawasaki 1'31341
5) Nicky Hayden (Usa) Honda 1'31378
6) Dani Pedrosa (Spagna) Honda 1'31385
7) Casey Stoner (Australia) Honda 1'31470
8) Chris Vermeulen (Australia) Suzuki 1'31606
9) John Hopkins (Usa) Suzuki 1'31663
10) Colin Edwards (Usa) Yamaha 1'31711

LA CLASSIFICA PRIMA DEL GP DI VALENCIA
1) Valentino Rossi (Italia - Yamaha) 244 punti
2) Nicky Hayden (Stati Uniti - Honda ) 236
3) Marco Melandri (Italia - Honda) 217
4) Loris Capirossi (Italia - Ducati) 209
5) Dani Pedrosa (Spagna - Honda ) 202
6) Kenny Roberts Jr. (Stati Uniti - KR211V) 126
7) Casey Stoner (Australia - Honda) 119
8) Colin Edwards (Stati Uniti - Yamaha) 117
9) John Hopkins (Stati Uniti - Suzuki) 111
10) Toni Elias (Stati Uniti - Honda) 106

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400