Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 10:45

Basket / A1 donne - Taranto "risorge"

Sul parquet jonico le atlete della "Pasta Ambra" hanno rimandato a casa la Mercede Basket Alghero con un buon 73-39, rimontando al terzo posto nella classifica con 2 punti (comandano con 6 punti Schio, Napoli, Parma e Faenza)
Basket donne femminile - Pasta Ambra Taranto PASTA AMBRA TARANTO, ALGHERO VA KO

PASTA AMBRA TARANTO-MERCEDE ALGHERO 73-39 (22-9, 28-22, 52-25)
PASTA AMBRA TARANTO - Balleggi 30, Sanchez 7, Greco 2, Zimerle 2, Russo 2, Longin 16, Summerton 6, Bjelica 2, Bonafede 6, Di Gregorio (coach Corno).
MERCEDE BASKET ALGHERO - Galluccio ne, Monticelli 6, Austmann 2, Negri 4, Martellini, Piroli, Dimitrova 15, Robertson 9, Manakova 3, Ponziani ne (coach Popov).
ARBITRI - Pecorella (BA) e Sinisi (BA).

Più facile di così... Pronostico rispettato sul parquet del PalaMazzola. La Pasta Ambra Taranto regola la Mercede Alghero per 73-39. Tutto semplice per il gruppo di Aldo Corno, che ha dominato dal primo all'ultimo minuto (se si esclude un "rilassamento" nel secondo periodo). Migliore in campo Marianna Balleggi, top-scorer con 30 punti.
La gara. L'avvio della Pasta Ambra è folgorante. Dopo 4' le rossoblu piazzano un rassicurante 8-0. Alghero è semplicemente stordita. Il digiuno sardo è interrotto da Monticelli, ma sono sempre le locali a dettare il ritmo (15-4, 6'). Balleggi si mette in evidenza, ma è ben supportata da Sanchez e Zimerle. Longin fa il suo dovere sotto le plance. La prima frazione si chiude così sul 22-9 per il Cras.
Nel secondo tempo coach Corno si ripresenta con Bjelica al posto di Greco. Si fa vedere anche Bonafede. Il quintetto di Popov è più determinato (complice un vistoso calo delle crassine) e riduce lo svantaggio (14-24, 6'). La Pasta Ambra ha indubbiamente meno smalto rispetto ai primi 10'. Parla il risultato: solo 27-21 (7') per Zimerle e compagne. Non succede granchè nel prosieguo. Si va al riposo sul 28-22.
Pasta Ambra irresistibile nella terza frazione. E' sempre Marianna Balleggi a trascinare il gruppo (35-22, 4'). La Mercede non fa molto per invertire la rotta. La verità è che è comunque troppo il divario tecnico tra le due formazioni. Il parziale è impressionante: 15-0. In campo c'è solo Taranto. Il terzo periodo finisce sul 52-25.
Taranto dilaga, letteralmente, nell'ultima frazione. Dopo 4' di gioco le rossoblu sono sul +36 (65-29). La partita è finita da un pezzo... C'è gloria anche per le baby Russo e Di Gregorio (quest'ultima debuttante in A/1).

I RISULTATI DOPO LA 3ª GIORNATA

• Pasta Ambra Taranto - Mercede Basket Alghero 73-39
• Famila Wuber Schio - Basket Cavezzo 95-41
• Trogylos Basket Priolo - Lavezzini Parma 61-62
• San Raffaele Basket Roma - Carispe La Spezia 74-77
• Banco di Sicilia Ribera - Germano Zama Faenza 71-74 dts
• Virtus Viterbo - Pool Comense 73-81
• New Wash Montigarda - Maddaloni Basket 82-49
• Umana Venezia - Phard Napoli 50-67

LA CLASSIFICA

1) Schio, Napoli, Parma, Faenza 6 punti
2) Priolo, La Spezia, Roma 4 punti
3) Taranto, Ribera, Montigarda, Venezia, Comense 2
4) Viterbo, Cavezzo, Maddaloni 0
5) Alghero -1


IL PROSSIMO TURNO
Le partite sono in programma domenica 29 ottobre


• Mercede Alghero - Virtus Viterbo anticipata a sabato 28 ottobre, ore 20,30
• Basket Cavezzo - Pasta Ambra Taranto
• Phard Napoli - Banco di Sicilia Ribera
• Maddaloni Basket - Famila Wuber Schio
• Carispe La Spezia - Trogylos Priolo
• Germano Zama Faenza - Umana Venezia
• Lavezzini Parma - San Raffaele Roma
• Pool Comense - New Wash Montigarda

B ECCELLENZA - GIRONE B - 4ª GIORNATA

Matera - Osimo 75-71
Ferentino - Veroli 89-93
Gragnano - Palermo 82-71
Patti - Atri 64-57
Brindisi - Siena 77-71
S.Antimo - Latina 74-69
Palestrina - Pistoia 74-66
Firenze - Trapani 84-91

CLASSIFICA: Brindisi 8; Firenze, Pistoia, S.Antimo, Veroli 6; Gragnano, Palestrina, Patti, Osimo, Matera, Trapani 4; Atri, Palermo, Latina, Siena 2; Ferentino 0.

PROSSIMO TURNO (29-10-2006)

Siena - Palestrina
Latina - Brindisi
Ferentino - S.Antimo
Atri - Gragnano
Trapani - Matera
Pistoia - Patti
Palermo - Veroli
Osimo - Firenze

B2 MASCHILE - GIONE D - 4ª GIORNATA

Canicattì - Bernalda 78-86
Molfetta - Ostuni 84-75
Potenza - Ruvo 85-92
San Severo - V.Catania 73-80
Corato - Catanzaro 73-56
Aprilia - Pozzuoli 75-67
Maddaloni - Giulianova 71-60
Riposa: Melfi

CLASSIFICA: Corato 8; Ostuni, Bernalda, Molfetta, Ruvo, V.Catania 6; Catanzaro, Potenza, Aprilia 4; Pozzuoli, Canicattì, Maddaloni 2; Melfi, Giulianova, San Severo 0.

PROSSIMO TURNO (29-10-2006)

Catania - Potenza
Pozzuoli - Corato
Giulianova - San Severo
Ostuni - Canicattì
Catanzaro - Aprilia
Melfi - Molfetta
Ruvo - Maddaloni
Riposa: Bernalda

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione