Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 08:44

Motomondiale / Rossi-pole all'Estoril

Quarta partenza della stagione al 1° posto per il campione italiano Gp della Yamaha, al Gran premio del Portogallo in programma domenica 15 ottobre (in tv diretta della classe Gp su Italia 1 dalle 13,35). Il "dottore" sul circuito ha registrato una media di 156,498 km/h
Motociclismo - Valentino Rossi ESTORIL (Portogallo) - Quarta pole stagionale per Valentino Rossi che domani all'Estoril partirà dalla posizione al palo. Si è qualificato con una velocità media di 156,498 km/h.
«È una pole importantissima, cercata con un grande impegno con tutte e tre le gomme da qualifica che sono andate bene» dice Rossi al termine delle qualifiche. «Nell'ultimo giro ho messo il cervello sul comodino accanto al letto» aggiunge sorridendo il «Dottore» ai microfoni di Italia1, riferendosi all'ultima tornata a tutta manetta alla ricerca del miglior tempo. Al fianco di Rossi, domani, al via ci sarà il compagno della Camel Yamaha, Colin Edwards. «È stata una grande sorpresa vedere Colin davanti a Nicky anche se domani sarà difficile fare primo e secondo, perché anche Hayden è veloce» ammette il campione del mondo. «Nicky è molto bravo, ma io sto andando forte ed anche la moto sta andando bene. Ma lui è lì a martellare. Domani sarà una bella gara - dice -, certo se Colin domani riuscisse a stare davanti a Hayden non sarebbe male!» conclude sorridendo Rossi.
Soddisfatto del secondo tempo ovviamente anche Colin Edwards. «Dopo i test di Motegi lavorando con i tecnico della Michelin ho trovato nuove soluzioni per l'assetto - dice lo statunitense -. Sono molto fiducioso per la gara dove parto dalla posizione migliore per dare una mano a Valentino a tenere dietro Hayden».
E proprio il leader della MotoGP scherzando con il connazionale gli chiede: «Ma non è che domani fate primo e secondo?», poi, anche riferisce di aver provato e trovato nuove soluzioni. «Nei test al Motogi ho trovato nuove soluzioni buone per l'Estoril, sono contento del lavoro e domani farò il mio dovere in gara».

Questi i primi 5 piloti della classifica, prima del Gp del Portogallo

1) N.Hayden (Usa - Honda) 236 punti
2) V.Rossi (Italia - Yamaha) 224 punti
3) M. Melandri (Italia - Honda) 209
4) L. Capirossi (Italia - Ducati) 205
5) D. Pedrosa (Spagna - Honda) 202

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione