Cerca

Scherma/Mondiale - Fioretto tutto azzurro. Granbassi è d'oro

Nella finalissima dell'individuale femminile, la triestina ha battuto 7-6 la Vezzali. Bronzo di Giovanna Trillini, superata in semifinale dalla nuova campionessa del mondo, al primo titolo iridato. Delusione nella sciabola maschile (fuori Montano, Tarantino, Pastore e il foggiano Samele)
TORINO - Margherita Granbassi ha vinto la medaglia d'oro nel fioretto individuale ai Mondiali di scherma che hanno preso il via oggi all'Oval Lingotto di Torino. Nella finalissima del fioretto femminile tutta azzurra, Margherita Granbassi ha battuto 7-6 Valentina Vezzali al termine del minuto supplementare. Per la triestina si tratta del primo titolo iridato, mentre per la Vezzali, che ha avuto anche problemi ad un ginocchio, è sfuggita la possibilità di vincere il suo quinto oro a livello individuale. A completare un podio tutto azzurro, il bronzo di Giovanna Trillini, battuta in semifinale dalla nuova campionessa del mondo.
Male gli uomini della sciabola. Aldo Montano non ce l'ha fatta a scrollarsi di dosso l'infortunio che quest'anno lo ha tenuto a lungo fermo e si è arreso 13-15 contro l'ucraino Vladislav Tretiak. Il campione olimpico si è peraltro infortunato al bicipite femorale destro, lo stesso che gli ha creato qualche problema già nella preparazione delle competizioni iridate di Torino. Per lui Mondiali finiti, non ci sarà nella competizione a squadre. Luigi Tarantino è stato eliminato dal polacco Gorski Mateusz per una sola stoccata (15-14), mentre Gianpiero Pastore è stato battuto 15-11 dal rumeno Rares Dumitrescu. Fuori dalle medaglie anche Luigi Samele eliminato nei trentaduesimi dal francese Vincent Anstett.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400