Cerca

Martedì 19 Settembre 2017 | 22:42

Bari-Lanciano 1-0 all'85' Lunedì il verdetto sul fallimento

BARI – Presentata in Tribunale l'istanza di fallimento del Bari calcio. Lunedì il verdetto dei giudici. E oggi partita in casa col Lanciano: si prevede un grande afflusso di tifosi (nella foto di Luca Turi, Ceppitelli esulta dopo il gol del vantaggio col Lanciano. Sullo sfondo lo striscione in curva Nord "Bari merita rispetto")
Bari-Lanciano 1-0 all'85' Lunedì il verdetto sul fallimento
BARI – E' stata presentata oggi presso il Tribunale di Bari l’istanza di fallimento del Bari calcio, primo passo della procedura fallimentare che porterà alla messa all’asta del titolo sportivo del club che milita in serie B.

Lunedì mattina alle 9 la camera di consiglio del sezione fallimentare valuterà l’istanza presentata dall’amministratore unico del Bari, Francesco Vinella: contestualmente sarà dichiarato il fallimento, saranno stabilite le modalità dell’esercizio provvisorio e nominato uno o più curatori.

Per garantire un futuro sportivo alla squadra di calcio della città di Bari, sarà indispensabile che il titolo sportivo sia aggiudicato all’asta in tempi brevi (si presume nel giro di un mese), in modo tale da consentire alla società sportiva aggiudicataria – che non avrà più la denominazione As Bari ma una nuova – di ottemperare agli obblighi di iscrizione ai campionati professionistici della Figc, entro la fine di giugno.

Oggi la partita in casa con il Lanciano: si prevede una grande affluenza di tifsi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione