Cerca

Enel Brindisi, arriva Joshua Jackson Accordo per un mese

BRINDISI - Il play-guardia, già a Brindisi per iniziare subito gli allenamenti. Sottoscritto accordo per un mese. In forse la presenza del capitano in vista dell’incontro con la Cimberio Varese. La festa all'allenamento
Enel Brindisi, arriva Joshua Jackson Accordo per un mese
BRINDISI - L’Enel Basket ha sottoscritto un accordo per un mese (prorogabile sino al termine della stagione) con il giocatore Darryl Joshua Jackson, 28 anni, ruolo play-guardia, statura cm 190, peso kg. 82, nazionalità sportiva maltese. Nelle ultime due stagioni (dopo aver precedentemente maturato importanti esperienze in Romania, in Georgia e a Cipro con apparizioni anche in Euro Cup ed Euro Challenge) ha militato prima nel Neckar Giant Ludwingsburg, squadra del massimo campionato tedesco (in media: 25 minuti giocati e 9 punti realizzati), per poi far ritorno in Georgia con il SSU Sukhumi Tbilisi (in media: 32 minuti giocati, 16 punti realizzati con il 53% da 2 e il 33% da 3, 4 assist).

«Jackson - secondo quanto fa sapere la società - è atleta di grande esperienza, preciso al tiro, eccellente nella visione di gioco, ottimo penetratore e particolarmente aggressivo in difesa. Inoltre, gli viene riconosciuta una particolare etica del lavoro, non risparmiandosi in palestra e in campo nonché prodigandosi nel far gruppo e nel sostenere i compagni».

Finalmente, una buona notizia per il coach e per tutti gli appassionati tifosi brindisini, i quali hanno gioito anche per la notizia riguardante Miroslav Todic: a distanza di un mese è un altro giocatore dell’Enel Basket Brindisi a salire sul podio di Beko Mvp del mese per il mese di gennaio.

La scelta era tra otto atleti che si erano messi in particolare evidenza: era possibile esprimere la propria preferenza solo una volta . Miroslav Todic ha ottenuto il 50,6% dei voti, seguito da Andrea Cinciarini della Grissin Bon Reggio Emilia col 12% e Keith Langford della EA7 Emporio Armani Milano con l'11 .8%.Recupero FormentiIeri mattina, la guardia di Desio ha continuato a sottoporsi a terapia per recuperare l’infortunio subito in Coppa Italia. Oggi, incrociando le dita, dovrebbe provare a correre.

Ma, allo stato, non è certo che il neo capitano dell’Enel Basket possa essere a disposizione in vista dell’incontro con la Cimberio Varese. Con grande disappunto di coach Piero Bucchi che, oltre a non avere l’atteso cambio di Bulleri, dovrà ancora fare a meno di un’altra rotazione. Prossimo impegno C’è poco da stare allegri: i prossimi avversari arriveranno a Brindisi per cercare di riprendersi dalla sconfitta subita in casa (91-112) ad opera del Banco di Sardegna. Il kappaò è costato la panchina a Fabrizio Frates che, nonostante abbia avuto settantasette punti (dei 91 totali) dal quintetto formato da KK Clarks, Adrian Banks, Linton Johnson, Era Ebi e Achille Polonara, i restanti punti li ha avuti da Andrea De Nicolao (7) e Dusan Sakota (7); nessuno da Erik Rush, l’ottavo giocatore impiegato durante la gara con i sardi. Eppure, scorrendo la lista dei giocatori varesini, si evince l’alto tasso qualitativo del gruppo. Ragion per cui non c’è dubbio che la gara di domenica è senz’altro difficile, temibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400