Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 03:04

Calcio - In fila per l'omaggio a Facchetti

Centinaia le persone per il saluto. Camera ardente allestita presso la cappella di San Sigismondo, attigua alla basilica di Sant'Ambrogio dove si sono celebrate le esequie. Posto uno striscione: "Grazie Facchetti per aver onorato l'Inter e tutti noi". Sulla bara le maglie di Inter e Nazionale
MILANO - Centinaia le persone in fila per rendere omaggio a Giacinto Facchetti, la cui camera ardente è stata allestita presso la cappella di San Sigismondo, attigua alla basilica di Sant'Ambrogio dove nel pomeriggio si sono celebrate le esequie.
Un serpentone di gente molto lungo, tifosi ma anche gente comune, tutti ordinati in una fila composta e silenziosa. Tra i primi ad arrivare, Cesare Maldini, capitano del Milan degli anni '60 ed ex commissario tecnico della Nazionale.
A montare il picchetto d'onore alcuni ragazzi della Primavera nerazzurra.
Davanti alla basilica di Sant'Ambrogio è stato posto uno striscione "Grazie Facchetti per aver onorato l'Inter e tutti noi", che ripropone le parole scritte dal patron Massimo Moratti nell'addio al capitano-presidente.
Sulla bara due maglie: quella nerazzurra e quella della Nazionale italiana. Le sue, quelle degli anni Sessanta. Nella cappella di San Sigismondo i familiari di Giacinto Facchetti hanno voluto allestire così la camera ardente, nel modo più semplice (e toccante) possibile. Due foto di Giacinto, una da giocatore e l'altra da presidente; il gonfalone dell'Inter in un angolo listato a lutto; i fiori bianchi.
La gente, di suo, ci ha messo il silenzio, la sincerità di un sentimento collettivo. Davanti a quella bara è sfilato, compostissimo, un fiume di persone: anziani e giovani, signore di mezza età e bambini, pensionati e lavoratori. In molti con un fazzoletto dell'Inter, quasi il segno di un mutuo riconoscimento, l'espressione di un' identità precisa che ai loro occhi era, è impersonata da Giacinto Facchetti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione