Cerca

Formula 1 - GP di San Marino escluso dal calendario 2007

Il sindaco di Imola Massimo Marchignoli, commissario straordinario per la gestione dei 10 milioni di mutuo concessi dal governo italiano per la ristrutturazione della pista, e parte della Sagis, la società di gestione del circuito, fa capire che la cancellazione è tutt'altro che definitiva
PARIGI - Il Gran Premio di San Marino è stato escluso dal calendario 2007 del Campionato del mondo di Formula 1 pubblicato oggi dalla Federazione internazionale dell'automobile (Fia). Nei 17 Gran Premi di Formula 1 in programma è stato invece reinserito il Gp del Belgio.
«Non siamo mica morti». Con una battuta, il sindaco di Imola Massimo Marchignoli, commissario straordinario per la gestione dei 10 milioni di mutuo concessi dal governo italiano per la ristrutturazione della pista 'Enzo e Dino Ferrarì e parte della Sagis, la società di gestione del circuito, fa capire che la cancellazione del Gp di San Marino è tutt'altro che decisa o definitiva.
«Certo - ha detto Marchignoli al telefono, mentre attendeva in municipio l'avv.Federico Bendinelli, presidente della Sagis, per un incontro deciso subito dopo la pubblicazione del calendario - che la mancanza del nome di Imola e di San Marino dal documento della Fia è inaspettata. Sono un tifoso e guardo le gare in televisione e ricordo che il telecronista della Rai, il mio amico Gianfranco Mazzoni, l'altro giorno durante il Gp di Istanbul ha ricordato che la data della gara era stata fissata il 29 aprile, nel calendario provvisorio. Qualche tempo fa a Bendinelli Ecclestone aveva detto che si sarebbe corso a Imola proprio il 29 aprile. Ricordo che la Sagis ha un contratto con la Fia valido fino al 2009. E faccio notare che c'è un buco di un mese nel calendario, tra il Bahrein, il 15 aprile, e la Spagna, il 13 maggio. Per questo dico quella battuta, che non siamo mica morti. Tutto sembra fatto apposta per dirci: Imola, avete ancora il posto se si mettono a posto delle cose».
Marchignoli ha ricordato alcune «pendenze», come esempio, il credito che Ecclestone vanta ancora dalla Sagis è in scadenza a settembre: «Il 2 ottobre inoltre - ha detto ancora il sindaco - cominceranno i lavori di ristrutturazione del paddock secondo il progetto dell'architetto di Ecclestone, Hermann Tilke. Proprio stamattina il vicepresidente della Giunta regionale dell'Emilia-Romagna, Flavio Delbono, mi ha comunicato che è stato completato l'iter con cui la Regione garantirà il mutuo di 10 milioni di euro che il Governo ha concesso e per i quali sono stato nominato commissario straordinario. Da ottobre si cantierizzano gli interventi previsti. Inoltre ho già contattato il parlamentare imolese Raffaello De Brasi (Ds) e gli ho chiesto di prendere contatti con il Sottosegretario alla presidente del Consiglio dei Ministri Enrico Letta per chiedere un sostegno dal Governo italiano».
Intanto ci sono stati contatti con il braccio destro di Ecclestone, Pasquale Lattoneddu. Prossimamente ci sarà un contatto direttamente con il Patron della Formula 1. La sensazione è che i margini per garantire la permanenza di San Marino nel mondiale ci siano, anche se la notizia ha creato sconcerto e preoccupazione nella Sagis. Normalmente, è stato fatto notare, quando il calendario è provvisorio, a fianco di un Gp non ancora assegnato si mette un asterisco: l'assenza della scritta «San Marino *» insomma è più che un campanello di allarme.

La federazione internazionale dell'automobile (Fia) ha pubblicato il calendario dei 17 Gran Premi di Formula 1 del Campionato del mondo 2007, che vede il ritorno del Gp del Belgio. Ecco di seguito i Gran Premi in programma

18 marzo: Australia
8 aprile: Malesia
15 aprile: Bahrain
13 maggio: Spagna
27 maggio: Monaco
10 giugno: Canada
17 giugno: Stati Uniti
1 luglio: Francia
8 luglio: Gran-Bretagna
22 luglio: Germania
5 agosto: Ungheria
26 agosto: Turchia
9 settembre: Italia
16 settembre: Belgio
30 settembre: Cina
7 ottobre: Giappone
21 ottobre: Brasile

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400