Cerca

Calcio/Italia - Cassano torna. Toni, Totti e Del Piero a casa

C'è anche il nome del barese nella lista di 24 giocatori convocati dal ct dell'Italia, Roberto Donadoni, per il doppio impegno ufficiale della nazionale campione del Mondo contro Lituania (il 2 settembre a Napoli) e la Francia (il 6 settembre a Parigi) per le qualificazioni agli Europei del 2008
Italia-BulgariaROMA - Antonio Cassano torna in nazionale: c'è anche il nome dell'attaccante del Real Madrid nella lista di 24 giocatori convocati dal ct dell'Italia Roberto Donadoni per il primo, doppio impegno ufficiale della nazionale campione del Mondo dopo Germania 2006, contro Lituania e Francia. Donadoni non ha incluso nella lista Totti, Del Piero, Toni e per diversi motivi altri sei reduci dei Mondiali.

I convocati per le sfide con Lituania (il 2 settembre a Napoli) e Francia (il 6 a Parigi) valide per le qualificazioni agli Europei del 2008. Questo l'elenco: Portieri: Abbiati (Torino), Amelia (Livorno), Buffon (Juventus). Difensori: Barzagli (Palermo), Cannavaro (Real Madrid), Dainelli (Fiorentina), Grosso (Inter), Oddo (Lazio), Pasqual (Fiorentina), Zaccardo (Palermo), Zambrotta (Barcellona). Centrocampisti: Ambrosini (Milan), De Rossi (Roma), Gattuso (Milan), Marchionni (Juventus), Perrotta (Roma), Pirlo (Milan), Semioli (Chievo). Attaccanti: Bonazzoli (Sampdoria), Cassano (Real Madrid), Di Michele (Palermo), Gilardino (Milan), Inzaghi (Milan), Rocchi (Lazio).


Antonio Cassano torna in Nazionale. La notizia era già stata anticipata dal nuovo ct azzurro, Roberto Donadoni, impressionato dalla condizione del barese. Come volevasi dimostrare, è bastato l'arrivo di papà Capello al Real Madrid per motivare il giocatore. Sempre in testa al gruppo negli allenamenti, sempre brillante nelle amichevoli. "Il gordo" è diventato il "talentino" (leggi la stampa spagnola).
Il ritorno ad alti livelli deve essere stato previsto dalla Federazione. Tra le motivazioni del siluramento di Claudio Gentile c'è anche la rottura tra l'ex tecnico dell'Under 21 e l'attaccante del Real Madrid. Con Gentile sulla panchina il rientro di Cassano sarebbe stato pressoché impossibile.
Anche l'incertezza di Totti, il quale già durante il Mondiale aveva fatto trapelare l'intenzione di rinunciare alla maglia azzurra, dipende in parte dalla rottura del rapporto con l'ex compagno e amico nella Roma. Per il momento i due si eviteranno. Nelle prime due gare di qualificazione agli Europei 2008 Francesco non ci sarà (così come Toni e Del Piero, anche loro alle prese con il ritardo di preparazione dopo le fatiche mondiali).
In attesa del chiarimento con Totti, Cassano ha già fatto capire le sue intenzioni. Vuole ripartire da dove si era fermato, cioè dall'Europeo. Nel 2004 in Portogallo fu tra i protagonisti, ma uscì al primo turno. In Svizzera e in Austria nel 2008 vorrà puntare al titolo. Anche perché, mancato l'appuntamento con il trionfo in Germania, è bene che si faccia trovare pronto per la prossima coincidenza.
G. Flavio Campanella

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400