Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 20:21

Calcio, a Bari un Centro federale Siglato accordo

BARI – Bari avrà un Centro tecnico federale nei pressi dello Stadio San Nicola: oggi è stata siglata la convenzione tra il Comune di Bari e il Comitato regionale della FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) – Lega Nazionale Dilettanti (LND) per la realizzazione di una struttura sportiva che ospiterà le squadre rappresentative regionali partecipanti a manifestazioni federali, promuoverà lo sviluppo del calcio dilettantistico, giovanile, femminile e del calcio a cinque e contribuirà a diffondere la pratica sportiva sul territorio cittadino e regionale
Calcio, a Bari un Centro federale Siglato accordo
BARI – Bari avrà un Centro tecnico federale nei pressi dello Stadio San Nicola: oggi è stata siglata la convenzione tra il Comune di Bari e il Comitato regionale della FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio) – Lega Nazionale Dilettanti (LND) per la realizzazione di una struttura sportiva che ospiterà le squadre rappresentative regionali partecipanti a manifestazioni federali, promuoverà lo sviluppo del calcio dilettantistico, giovanile, femminile e del calcio a cinque e contribuirà a diffondere la pratica sportiva sul territorio cittadino e regionale.

L'accordo è stato firmato a Palazzo di Città dall’assessore allo Sport Elio Sannicandro e dal presidente della Lega nazionale dilettanti nonchè vicepresidente della FIGC Carlo Tavecchio alla presenza del presidente del comitato regionale FIGC Vito Tisci. Sui tempi di consegna, la previsione è che sia ultimato entro l'anno: i lavori riguarderanno lo spazio adiacente il campo sportivo denominato "antistadio".

"La FIGC, oltre a migliorare e ampliare il campo di calcio finora utilizzato esclusivamente dall’A.S. Bari, intende – è scritto nella nota congiunta di Comune e Figc – anche realizzare un secondo campo in erba artificiale di ultima generazione, una tribuna e un efficiente impianto di illuminazione a led. La gestione dell’impianto, che ospiterà anche importanti manifestazioni sportive nazionali, sarà affidata alla Federcalcio che ne garantirà la fruizione per la durata di dieci anni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione