Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 19:45

Calcio - Il Tar del Lazio respinge i ricorsi di Moggi e Giraudo

Gli ex dirigenti della Juve avevano presentato istanza contro le sentenze della Corte Federale sullo scandalo "Calciopoli". Non si conoscono le motivazioni (inammissibilità o improcedibilità?). Il tribunale avrebbe detto no perché la Camera di Conciliazione e Arbitrato del Coni non si è ancora espressa
ROMA - Il Tar del Lazio ha respinto i ricorsi presentati dall'ex direttore generale e dall'ex amministratore delegato rispettivamente Luciano Moggi ed Antonio Giraudo contro le sentenze della Corte Federale sullo scandalo "Calciopoli". Una breve motivazione sulla decisione del Tar verrà fornita intorno alle 17 ma non sarebbe stata fatta alcuna menzione sull'inammissibilità né sull'improcedibilità. Il Tar avrebbe detto no ai ricorsi dei due ex dirigenti bianconeri per la pendenza del loro ricorso presso la giustizia sportiva. La Camera di Conciliazione e Arbitrato del Coni, infatti, non si è ancora espressa sulle istanze presentate da Giraudo e Moggi che verranno esaminate, rispettivamente, il 5 e il 7 settembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione