Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 15:54

Gli impianti sportivi di Matera saranno gestiti dalle società

L'amministrazione comunale ha affidato la gestione per quattro mesi di alcune strutture alle federazioni sportive, che, a loro volta, hanno delegato il compito ai club. Lo ha reso noto l'assessore allo sport, Nicola Montemurro. Nei prossimi giorni sarà affidata la gestione de campi di calcio per attività minori
MATERA - L'amministrazione comunale di Matera ha affidato la gestione per quattro mesi di alcuni impianti alle federazioni sportive, che, a loro volta, hanno delegato il compito alle società. Lo ha reso noto l'assessore comunale allo sport, Nicola Montemurro.
«I provvedimenti - ha detto Montemurro - consentiranno l'operatività delle strutture e, quindi, dell' attività agonistica. Hanno la durata di quattro mesi, in attesa di pubblicare il bando pubblico di affidamento quadriennale delle sette maggiori strutture cittadine».
Le decisioni hanno riguardato l'impianto che ospita la piscina e il PalaSassi di via delle Nazioni Unite, affidato provvisoriamente alla Diemme sport srl, la palestra di via Vena (rione Lanera) alla Pielle Basket Matera, la tensostruttura di via dei Sanniti (rione Serra Rifusa), impiegata per l' hockey a rotelle e il calcio a 5, al Real Matera, lo stadio di calcio «XXI Settembre-Franco Salerno» al Football club Matera, i campi da tennis di via delle Nazioni Unite al Circolo tennis Matera.
Nei prossimi giorni sarà affidata la gestione de campi di calcio per attività minori della zona Paip uno e del borgo La Martella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione